Sustainability-Lab News > Tag: biopolimeri

 

La 'pelle' con 50% di cellulosa
Posted by Redazione Blumine on 10/10/2017 - 0 commenti - view count: 132
  Rate    
Fare abiti con gli scarti di mele ma anche calzature, borse, rivestimenti di divani e interni di automobili. Stiamo parlando della Appleskin, il biopolimero realizzato da  Frumat con scarti di mele dell’Alto Adige (bucce, torsoli) miscelati a poliuretano (50%) e accoppiati a tessuti. Il risultato è di forte effetto estetico per un materiale biodegradabile che interpreta la...

Bio-on: bioplastiche che depurano il mare dal petrolio
Posted by Redazione Blumine on 24/08/2017 - 0 commenti - view count: 167
  Rate    
Non solo i produttori di lana, anche Bio-on –l’azienda bolognese nata nel 2007 per sviluppare prodotti chimici e plastiche da fonti rinnovabili- è scesa in campo contro lo sversamento di petrolio in mare. La ricerca, condotta in collaborazione con l'Istituto per l'Ambiente Marino Costiero (IAMC) del CNR di Messina, ha consentito di realizzare Minerv Biorecovery,...

Per fortuna c’è chi insiste a valorizzare la canapa
Posted by Aurora Magni on 11/08/2017 - 1 comment - view count: 269
  Rate    
Per quanto ormai fibra di nicchia, la canapa continua ad essere un materiale interessante e la sua caratteristica di pianta rustica rende la sua coltivazione a basso impatto ambientale. Ci piace segnalare le imprese e i progetti che tengono alta l’attenzione su questo materiale.  Maeko è un’azienda milanese che progetta  e realizza filati e tessuti in canapa al...

Pelle vegana dalla vinaccia
Posted by Redazione Blumine on 19/04/2017 - 0 commenti - view count: 355
  Rate    
Un’altra alternativa alla pelle. E’ Wineleather, il materiale simile alla pelle realizzato da La Vegea srl partendo da oli e fibre vegetali estratte dalla vinaccia. Considerando che nel mondo, ogni anno, vengono prodotti 26 miliardi di litri di vino – ha spiegato  Gianpiero Tessitore, il titolare dell’azienda –  da questo processo produttivo possiamo...

I biopolimeri crescono ma un po' meno del previsto
Posted by Aurora Magni on 08/03/2017 - 0 commenti - view count: 393
  Rate    
E' stato recentemente pubblicato lo studio Bio-based Building Blocks and Polymers – Global Capacities and Trends 2016 – 2021  della società di consulenza tedesca nova-Institute. Il rapporto (acquistabile dal sito dell’istituto) evidenzia una crescita del comparto  più contenuta rispetto quanto previsto. L’anno scorso  la capacità...

I tessuti tecnici di Freddy. Sarà tutto vero?
Posted by Aurora Magni on 23/02/2017 - 4 commenti - view count: 509
  Rate    
Mi fa un piacere leggere che si possano ottenere filati biodegradabili da semi  della pianta di ricino. Una rivoluzione senza precedenti considerato che le fibre man made bio based mantengono solitamente le caratteristiche delle man-made: nessuna/scarsa biodegradabilità, alto utilizzo di sostanze chimiche di processo ed energia. Dall’articolo del Corriere della Sera di Sabato...

Dal Cetma resine epossidiche dalle ghiande e plastificanti bio based senza ftalati
Posted by Aurora Magni on 29/01/2017 - 0 commenti - view count: 412
  Rate    
Il Cetma di Brindisi è un ente nato nel 1994 da una collaborazione pubblica-privata promossa da ENEA  con la finalità di potenziare i processi di trasferimento tecnologico e di innovazione del Sistema Industriale nazionale, in particolare delle Regioni del Mezzogiorno d'Italia. Due iniziative condotte recentemente hanno solleticato la nostra attenzione. 1.     ...

Da Adidas scarpe in seta di ragno
Posted by Aurora Magni on 02/01/2017 - 0 commenti - view count: 613
  Rate    
La possibilità di produrre seta di ragno affascina da secoli gli scienziati interessati a riprodurre a livello industriale il filo più sottile e resistente al mondo. Esperimenti antichi (ma anche recenti) si basarono sullo sfruttamento di centinaia di ragni ‘costretti’ ad emettere bava che veniva raccolta a filata. Poi sono entrate in scena imprese e università...

E' in seta di ragno lo Stradivari del futuro
Posted by Aurora Magni on 08/11/2016 - 0 commenti - view count: 586
  Rate    
Notizie del genere vorremmo pubblicarle tutti i giorni. Luca Alessandrini, un trentenne italiano, al termine di un master biennale del Royal College of Art e dell’IMperial College su innovazione, ingegneria e design, si è aggiudicato il primo premio realizzando il primo violino al mondo in seta di ragno. Il primo prototipo è stato realizzato presso la tessitura comasca Taroni...

"Pelle" da cellulosa? Si continua a provare
Posted by Aurora Magni on 21/05/2016 - 0 commenti - view count: 711
  Rate    
E noi siamo ottimisti. Young- A Lee, ricercatrice della Iowa State University,  ha realizzato un materiale cellulosico utilizzabile in alternativa alla pelle. Come in altri esperimenti simili, la cellulosa (in questo caso ottenuta da  scarti del tè) è macerata in una soluzione di  aceto e zucchero e portata a fermentazione, condizione che facilita la proliferazione...

BioFormPX dal packaging all’abbigliamento
Posted by Redazione Blumine on 08/05/2016 - 0 commenti - view count: 745
  Rate    
Prodotto dall’americana Virent il paraxilene da fonti rinnovabili BioFormPX era diventato famoso all’Expo di Milano come componente base della bottiglie della Coca Cola presentate durante l’evento. Usato in mischia con glicole monoetilenico ricavato da bioetano è ora usato anche nella  produzione di fibra poliestere usata per la produzione della prima linea...

Le plastiche biodegradabili sono una soluzione all’inquinamento marino?
Posted by Aurora Magni on 24/01/2016 - 1 comment - view count: 932
  Rate    
E’ questa la domanda che si pone lo studio “Biodegradable Plastics and Marine Litter. Misconceptions, concerns and impacts on marine environments” realizzato nel 2015 da United Nations Environment Programme (UNEP) e Global Partnership on Marine Litter (GPML). Innanzi tutto qualche definizione. Con il termine  plastica biodegradabile si definisce un biopolimero in...

Quale miglior seconda vita per i materiali polimerici?
Posted by Aurora Magni on 02/01/2016 - 0 commenti - view count: 856
  Rate    
Meglio rendere una plastica biodegradabile inserendo nella sua struttura componenti bio o meglio puntare sulla riciclabilità dei materiali non 1 ma più volte? Un caso significativo a livello mondiale di prodotto di largo consumo il cui packaging è stato sviluppato in bioplastica non biodegradabile ma interamente riciclabile  è rappresentato dalla “plant bottle”...

L'ing. Volcan, la mela carta e la mela pelle
Posted by Aurora Magni on 23/08/2015 - 0 commenti - view count: 2086
  Rate    
Il 12 luglio scorso l'ingegnere Alberto Volcan ha rilasciato a Il giornale un’intervista in cui racconta l’invenzione della carte-pelle-mela e naturalmente, la sua fantastica storia di inventore. Brillante 79enne altoatesino, una vita passata nella ricerca e nella sperimentazione,  mostra un’attenzione particolare alle tematiche ambientali. Sintetizziamo qualche informazione...

Lottare contro la camorra sostenendo le start up green
Posted by Aurora Magni on 19/05/2015 - 0 commenti - view count: 1013
  Rate    
Non è una vicenda “tessile” ma certamente una di quelle notizie che meritano di essere riprese, a conferma del ruolo che le imprese possono avere nella lotta per la legalità. Novamont (produttore di bioplastiche) ha comunicato la sua decisione di sostenere concretamente Cooperativa 21, start up creata da figli di vittime della camorra che si propone di commercializzare...

Una nuova bioplastica presentata a BioinItaly
Posted by Aurora Magni on 26/04/2015 - 1 comment - view count: 1617
  Rate    
"Mogu" ( fungo in cinese) è uno dei progetti presenti  a "BioInItaly Investment Forum & Intesa San Paolo StartUp Initiative", l'iniziativa organizzata da Assobiotec e Intesa San Paolo il 21 e 22 aprile scorso a Milano per presentare i migliori progetti biotech italiani agli investitori italiani e stranieri. Mogu trasforma  rifiuti alimentari in...

Bio-tessuti grazie fermentazione della birra
Posted by Aurora Magni on 11/04/2015 - 5 commenti - view count: 1646
  Rate    
Food e moda stanno da tempo cercando un punto d’incontro, entrambi agiscono sul corpo umano, danno benessere e gioia ma possono provocare danni, entrambi hanno  costi ambientali rilevanti. Negli ultimi anni si è sviluppato un filone di ricerca e sperimentazione che identifica nei bio polimeri la possibilità di trasformare food (o meglio: scarti della catena alimentare)...

I produttori di poliestere guardano ai biopolimeri
Posted by Aurora Magni on 02/06/2014 - 0 commenti - view count: 2288
  Rate    
Como, maggio 2014. Al convegno nazionale dell’AICTC Guido Zanetta, R&D di  Sinterama, spiega perché un’azienda leader nella produzione del poliestere si sta occupando di biopolimeri. Una svolta interessante che apre nuove opzioni alle fibre man made. Alla base della nuova strategia, una lettura degli scenari globali in cui il comparto opera e che il relatore sintetizza...

Gelsolino serico, un ritorno interessante
Posted by Aurora Magni on 02/03/2014 - 1 comment - view count: 2584
  Rate    
Torna il filato di gelso, un biopolimero con una storia antica e interessanti aspetti ambientali. A riproporlo è il Lanificio Bottoli, azienda trevigiana fondata nel 1861  che ha acquisito negli anni reputazione nella lavorazione delle fibre naturali “particolari” come la lana italiana utilizzata nelle sue  nuance naturali e la canapa. Il filato, dal nome “Gelsolino...

Bio polimeri nella ibrida Ford Fusion Energi.
Posted by Aurora Magni on 30/11/2013 - 1 comment - view count: 1675
  Rate    
L’uso di materiali vegetali è nel dna di questa industria automobilista che già nel 1941 aveva realizzato il prototipo della Hemp Body Car in biopolimeri ottenuti dalla canapa. Oggi rilancia con gli interni della ibrida  Ford Fusion Energi realizzati per il 30% con  canna da zucchero e melassa, bio materiali che sembrano destinati ad acquisire un ruolo crescente nei...

Biopol 2013- Roma
Posted by Redazione Blumine on 03/08/2013 - 0 commenti - view count: 1767
  Rate    
 Avrà luogo a Roma dall’1 al 3 ottobre 2013 la 4° Conferenza Internazionale dei  biopolimeri. I temi trattati: bioplastiche da polimeri naturali (cellulosici, proteici e da batteri) Termoplastiche (PLA, polimeri da biomasse) Bioproduzione, Biotech e Biodegradabilità,  (enzimi, LCA..) Sistemi multifase (bio e nano compositi) Applicazioni...

Techtextil 2013: innovazione e sostenibilità
Posted by Aurora Magni on 03/06/2013 - 0 commenti - view count: 1702
  Rate    
 Avrà luogo a Francoforte dall’11 al 13 giugno 2013 la prossima edizione di Techtextil 2013, l’appuntamento mondiale  dei progettisti, dei produttori e degli utilizzatori di tessili tecnici.  I promotori promettono: sarà un’edizione fortemente orientata alla sostenibilità. Materiali funzionalizzati progettati per il medicale, la cosmesi, il...

Automotive: biopolimeri nel Mercedes-Benz classe A
Posted by Aurora Magni on 28/04/2013 - 0 commenti - view count: 1601
  Rate    
  Mercedes-Benz ha scelto il materiale biopolimerico EcoPAXX di DSM contenente per il 70% materie prime derivate da piante di ricino rinforzate con fibra di vetro e poliammide. Il composito è utilizzato a copertura del motore nella versione a benzina delle autovetture e, malgrado la leggerezza, può sopportare senza deformarsi le tensioni provocate dall’alta temperatura...

Troppe aree coltivabili destinate alle biomasse?
Posted by Aurora Magni on 17/04/2013 - 0 commenti - view count: 1595
  Rate    
Le colture necessarie alla produzione di biomasse sottraggono terra al food?  E’ quanto ha verificato uno studio affidato dall’ European Bioplastics (l'associazione dei produttori europei di bioplastiche) all'Istituto per le bioplastiche e i biocompositi ifBB dell'Università di Hannover che si è basato su dati della FAO, l'organizzazione delle Nazioni...

Biopolimeri rinnovabili per il packaging
Posted by Redazione Blumine on 30/01/2013 - 0 commenti - view count: 1812
  Rate    
E’ questo il risultato del progetto quadriennale ReBioFoam iniziato nel 1^ febbraio 2009 e finalizzato allo sviluppo di una schiuma in biopolimero biodegradabile e a base biologica da applicare come soluzione per imballaggi protettivi in alternativa a materiali espansi di origine sintetica.  Sovvenzionato dall’Unione Europea all’interno del 7° Programma Quadro e coordinato...

Osservatorio ISPO: gli italiani e la chimica verde
Posted by Redazione Blumine on 17/01/2013 - 0 commenti - view count: 1628
  Rate    
  Cosa pensano gli italiani della chimica verde? Può rilanciare una parte dell’industria in difficoltà? Sono disponibili a convivere con impianti dove si realizza una chimica innovativa e a basso impatto ambientale? Le bioplastiche sono compatibili con le filiere del riciclo? Sono alcune delle domande contenute nella terza edizione dell’Osservatorio sulle nuove...

Si torna a parlare di canapa
Posted by Aurora Magni on 30/09/2012 - 0 commenti - view count: 3403
  Rate    
 L'occasione è offerta  dalla casa in  calce e canapa, realizzata da Equilibrium assieme all’architetto Aldo Cibic, che sarà esposta nel Padiglione 07 di Fiera Milano durante il MADE Expo, evento internazionale sull’architettura, il design e l’edilizia che si svolgerà tra il 17 e il 20 Ottobre 2012. Paolo Ronchetti, General...

In crescita la produzione di Ingeo
Posted by Redazione Blumine on 09/09/2012 - 0 commenti - view count: 1527
  Rate    
Grazie all’acquisizione di nuove tecnologie realizzate da Sulzer Chemtec, NatureWorks potrà aumentare la propria produzione di Ingeo, (il biopolimero ottenuto da fonti rinnovabili e con tecnologie a basso consumo energetico)  passando da 140 mila a 150 mila tonnellate l’anno. Http://www.natureworksllc.com/News-and-Events/Press-Relea ses/2012/09-05-12-Sulzer-equipment-for-increased-Ingeo-production...

Cresce il mercato dei biopolimeri
Posted by Redazione Blumine on 23/08/2012 - 0 commenti - view count: 1717
  Rate    
E’ quanto emerge da uno studio recentemente pubblicato dal tedesco Nova Institut  e basato su 25 aziende (tra cui la leader mondiale Nature Works) la cui capacità produttiva di PLA -acido polilattico è in netta crescita. In base allo studio le attuali 180 mila tonnellate di PLA prodotte annualmente aumenteranno a 800 mila tonnellate entro il 2020 grazie all’apertura...

Dai batteri abiti in pelle per animalisti
Posted by Aurora Magni on 25/06/2012 - 0 commenti - view count: 2233
  Rate    
 Produrre materiali per abbigliamento da sostanze vegetali, muffe e batteri con un effetto estetico simile alla pelle. Un’idea a cui ha iniziato a lavorare nel 2003 il biologo Daviv Hepworth e che  grazie a una stilista fuori dagli schemi come Suzanne Lee è diventata realtà. Come è visibile nel video  http://www.youtube.com/watch?v=WVW-jSdhILs ,  ...

Automobili eco-friendly?
Posted by Aurora Magni on 03/06/2012 - 0 commenti - view count: 3047
  Rate    
Ci stiamo avvicinando all’obiettivo comunitario di rendere entro il 2015 le automobili reimpiegabili/riutilizzabili nella misura del 95% e riciclabili a fine ciclo di vita nella misura  dell’85 %? Ricordiamo che il decreto del 24 ottobre 2009 recependo la direttiva europea del gennaio precedente  rifiuta, a decorrere dal 1 gennaio del 2012, la concessione dell'omologazione...

Miss Sissi in biopolimero
Posted by Redazione Blumine on 22/04/2012 - 0 commenti - view count: 2256
  Rate    
 Miss Sissi è una lampada icona del design. Disegnata nel 1991 da Philippe Starck è realizzata da Flos in policarbonato, uno dei materiali plastici più diffusi. Durante la recente edizione del Salone del Mobile di Milano è stata data la notizia che Miss Sissi ha superato il test del bio polimero PHAs realizzato dalla emiliana Bio-on con residui di produzione...

Biopolimeri da scarti dell'industria alimentare
Posted by Aurora Magni on 16/04/2012 - 0 commenti - view count: 2275
  Rate    
 Ricercatori dell’Università di Leicester in collaborazione con esperti del settore alimentare stanno studiando la possibilità di ottenere un biopolimero utilizzando gusci d’uovo altrimenti destinati alla discarica. Il progetto è stato in parte finanziato con i fondi dello European Regional Development Fund (Erdf) e coinvolge numerose aziende del comparto sensibili...

Ricerca e innovazione per la sostenibilità dell’industria tessile e della moda
Posted by Redazione Blumine on 02/04/2012 - 0 commenti - view count: 2194
  Rate    
Questo il titolo  del seminario promosso da Confindustria Alto Milanese che si svolgerà mercoledì 11 aprile 2012 dalle ore 17.00 alle ore 19.30 presso la sede di Via San Domenico n. 1 a Legnano. E questo il programma: ore 17.00  Registrazione partecipanti  ore 17.15  Saluto introduttivo  Vincenzo Bianchi, Presidente Gruppo Tessili di Confindustria...

Legnano: gli imprenditori tessili discutono di sostenibilità
Posted by Redazione Blumine on 06/03/2012 - 0 commenti - view count: 2191
  Rate    
Negli anni 80 e 90 era la qualità la parola magica che circolava nei convegni e nelle lezioni di management: total quality, 0 difetti, circoli della qualità… e chi se li dimentica? Di sicuro tutto ciò aiutò a introdurre metodi di misurazione ed approcci oggettivi nel valutare il lavoro e i prodotti, servì a costruire il grattacielo delle norme e delle certificazioni,...

L’attenzione all’ambiente rafforza la competitività. 2 incontri in Confindustria Alto Milanese
Posted by Aurora Magni on 21/02/2012 - 0 commenti - view count: 2279
  Rate    
 A Legnano si parlerà del libro “Il bello e il buono. Le ragioni della moda sostenibile” ma anche di cradle to cradle (è vero che si può applicare al tessile?) E ancora: di biopolimeri, di macchine tessili progettate per essere ecocompatibili, di progetti di ricerca  toscani, di risparmio energetico. Due date da mettere in agenda con programmi di sicuro...

Finiremo sommersi da pannolini usati?
Posted by Aurora Magni on 21/11/2011 - 1 comment - view count: 2455
  Rate    
  I prodotti igienici monouso rappresentano un giro di affari quantificato annualmente in circa 25 miliardi di euro. Una quota significativa è rappresentata dai pannolini per bambini basti pensare che nel 2011 ne sono stati consumati ben 135 miliardi. Un numero sicuramente in crescita se si pensa che solo un bambino su cinque al mondo attualmente utilizza pannolini usa e getta....

Brasile in primo piano con i biopolimeri
Posted by Aurora Magni on 01/09/2011 - 0 commenti - view count: 2991
  Rate    
Che il Brasile rappresenti una delle aree del mondo a maggior crescita industriale è noto. Nel 2010 la produzione industriale è cresciuta  del 10,5%  sostenuta da un forte miglioramento nel settore automobilistico, con un aumento del 24,2% rispetto al 2009 come fornito dai  dati dello studio di IBGE,  mentre  la produzione di prodotti in metallo di base è...

Il punto sulle biotecnologie in Italia
Posted by Aurora Magni on 18/07/2011 - 0 commenti - view count: 4039
  Rate    
 E’ stato recentemente presentato il “Rapporto sulle biotecnologie in Italia – BioInItaly Report 2011”, elaborato  da ERNST & YOUNG per Federchimica, Assobiotec, Farmindustria, ICE, che riporta i principali dati del settore per il 2010 http://(http://utagri.enea.it/sites/default/files/bioinitaly2011_i ta.pdf) Il rapporto ha censito 221 imprese “pure...

Nascerà a Porto Torres il più grande polo verde d’Europa.
Posted by Redazione Blumine on 01/06/2011 - 1 comment - view count: 2091
  Rate    
 Gomme e polimeri biodegradabili a partire da fonti rinnovabili saranno prodotti in sette impianti in Sardegna grazie a un investimento di oltre un miliardo di euro.   L’accordo è stato siglato a Palazzo Chigi il 26 maggio sulla base di un progetto promosso da Eni con una joint venture tra Polimeri Europa e Novimont, L’intervento prevede la bonifica di un vecchio...

Nuovo appuntamento su biotecnologie e ricerca
Posted by Aurora Magni on 16/03/2011 - 0 commenti - view count: 2093
  Rate    
Dopo l'interessante convegno IPTB realizzato a Milano all'inzio di marzo 2011 e che ha visto il coinvolgimento di una ricca partnership tecnico scientifica coordinata dalla Stazione Sperimentale per la Seta,  ecco un altro importante appuntamento internazionale avente per tema le biotecnologie. L'  European Biotechnology congress si avolgerà...

Viaggiare verso la sostenibilità. In automobile
Posted by Aurora Magni on 05/03/2011 - 2 commenti - view count: 2559
  Rate    
Cresce l’impegno di produttori e centri di ricerca per progettare automobili ecosostenibili sia per quanto riguarda i materiali utilizzati che i consumi energetici. Ecco alcuni esempi.  WorldFirst F3 nasce nel 2009  per iniziativa del centro di ricerca inglese dell’Università di Warwick,  con l’obiettivo  di sviluppare “la prima auto da corsa...

IPTB 2011: nuovi scenari per il tessile
Posted by Aurora Magni on 03/03/2011 - 0 commenti - view count: 2515
  Rate    
Fa sempre piacere vedere Milano diventare  capitale della ricerca, almeno per tre giorni. Un risultato che premia il lavoro di progettazione e di coordinamento svolto per mesi dalla Stazione Sperimentale per la Seta, project leader dell’evento IPTB 2011. L’iniziativa, dopo convegni in Portogallo, Stati Uniti, Austria, Corea, Cina e Belgio, ha scelto  infatti l’Italia...

Biocompositi a base di resina epossidica rinforzata con fibra di lino
Posted by Redazione Blumine on 12/02/2011 - 0 commenti - view count: 3290
  Rate    
Un biocomposito  realizzato dalla francese Innobat e destinato alla produzione di profili per serramenti in alternativa all' alluminio e al PVC  sarà premiato nella categoria Biomateriali alla prossima edizione di JEC, la manifestazione  dedicata ai materiali compositi in programma a Parigi dal 29 al 31 marzo 2011. Si tratta della prima applicazione di materiali bio alla...

7th International Conference on Polymer and Textile Biotehnology ‐ IPTB2011
Posted by Redazione Blumine on 23/01/2011 - 0 commenti - view count: 2050
  Rate    
Si terrà il 2-4 marzo 2011 al Centro Congressi Palazzo Turati, Camera di Commercio di Milano, in via Meravigli 9/B. Temi del convegno: (i) sviluppo di processi industriali eco‐sostenibili mediante applicazione della biocatalitici alle lavorazioni tessili in sostituzione dei trattamenti chimici ad alto impatto ambientale, (ii) valorizzazione di fibre e polimeri ottenuti da fonti...

Dagli scarti della lana membrane per l’assorbimento di inquinanti
Posted by Redazione Blumine on 10/09/2010 - 0 commenti - view count: 3208
  Rate    
Dalle biomasse  non si ottengono solo concimi,  energia o carburanti. Il CNR Ismac di Biella ha recentemente condotto uno studio volto ad ottenere da sottoprodotti dell’industria tessile di origine animale (lana in particolare) cheratina per nuove applicazioni. Le potenzialità dell’uso della cheratina in ambito bio medicale sono note (le membrane di cheratina...
    
Rss Rss
Blog archive