Sustainability-Lab News > Tag: sicurezza prodotto

 
Calzature, salute e sicurezza. Uno studio del CEQ
Pubblicato da Aurora Magni il 31/05/2014 - 0 commenti - visualizzazioni: 196
  Voto    
Il CEQ (Centro Eccellenza Qualità) è una struttura polivalente nata dalla collaborazione fra l'Associazione Industriali di Pistoia e gli enti locali alla fine degli anni 90 nell’ambito del distretto calzaturiero della Valdinievole. La sua mission è fornire supporto alle imprese del comparto nella valutazione qualitativa dei materiali e dei prodotti...
Cartellino rosso ai brands dello sportwear
Pubblicato da Redazione Blumine il 26/05/2014 - 0 commenti - visualizzazioni: 144
  Voto    
Negli articoli del merchandising ufficiale dei campionati di calcio 2014 prodotti dai principali brand dello sport wear è stata individuata la presenza di Perfluorocarburi (PFC), nonilfenoletossilati (NPE), ftalati e dimetilformammide ( DMF). E’ quanto emerge dal rapporto pubblicato da Greenpeace A Red Card for Sportwear Brands https://www.greenpeace.de/sites/www.greenpeace.de/files/publications/201405 15-rote-karte-fuer-sportmarken-englisch.pdf. Il...
La difficile strada dei produttori di capi waterproof
Pubblicato da Aurora Magni il 05/04/2014 - 0 commenti - visualizzazioni: 343
  Voto    
Una delle principali sfide ecologiche per il settore tessile è riuscire a produrre tessuti in grado di  proteggere dalla pioggia e confortevoli senza ricorrere all’uso di PFC (composti per e polifluorinati). Il PFC è da tempo sotto osservazione in particolare per la presenza di perfluoroottansulfonico (PFOS) , vietato dal REACH, e di acido perfluoroottanoico (PFOA) ritenuto...
Brand e abbigliamento bimbi: non c'è di che stare allegri
Pubblicato da Aurora Magni il 18/02/2014 - 1 commento - visualizzazioni: 421
  Voto    
Avevamo già dato notizia del recente report di Greenpeace dedicato all’abbigliamento per l’infanzia. In coincidenza con la settimana della moda milanese ecco un aggiornamento che farà discutere. Si denuncia  ancora la presenza di sostanze pericolose in capi analizzati ma questa volta sono i brand più prestigiosi della moda a essere messi sotto il microscopio:...
Piccoli mostri nell'armadio. Greenpeace analizza l'abbigliamento bambino
Pubblicato da Aurora Magni il 19/01/2014 - 2 commenti - visualizzazioni: 1690
  Voto    
Un nuovo capitolo del programma Detox finalizzato all’eliminazione di sostanze tossiche e inquinanti da abbigliamento e calzature . Greenpeace ha fatto analizzare presso i laboratori di Exter in Gran Bretagna,  82 articoli per bambini acquistati tra maggio e giugno 2013 in 25 Paesi del mondo in negozi monomarca o da altri rivenditori autorizzati e risultati prodotti in 12 Paesi. Come...
E’ operativa la certificazione dell’Associazione Tessile e Salute
Pubblicato da Aurora Magni il 10/11/2013 - 1 commento - visualizzazioni: 437
  Voto    
  Nasce un nuovo progetto di certificazione volontaria che mette insieme  la garanzia di sicurezza dei prodotti/processi dell'Associazione Tessile e Salute e la certificazione di tracciabilità di Unionfiliere (struttura del sistema camerale dedicata alle filiere produttive del made in Italy - http://www.unionfiliere.it/). Un’idea a cui l’associazione, spiega...
Nuovo Regolamento sui biocidi - UE 528/2012 (BPR)
Pubblicato da Aurora Magni il 08/09/2013 - 0 commenti - visualizzazioni: 758
  Voto    
E’ in vigore dal 1° settembre 2013 il Regolamento Europeo UE n. 528/2012 relativo alla messa a disposizione sul mercato e all’uso dei biocidi, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 27 giugno 2012.  I biocidi, secondo la direttiva 98/8/CE  sono  “i principi attivi e i preparati contenenti uno o più principi attivi destinati...
Ma quanto è difficile formare i giovani consumatori ?
Pubblicato da Aurora Magni il 27/03/2013 - 4 commenti - visualizzazioni: 534
  Voto    
Da 1 a 10 direi 8. Spesso chi si pone questo importante e lodevole obiettivo cozza contro una rete di oggettive difficoltà che non sono la scarsa sensibilità dei ragazzi o del sistema scolastico, al contrario. Le difficoltà sono implicite nel messaggio stesso che si vuole trasmettere che essendo frutto di una realtà complicata, diventa  inevitabilmente complicato...
Solventi a ridotto impatto ambientale per l’industria calzaturiera
Pubblicato da Aurora Magni il 16/03/2013 - 0 commenti - visualizzazioni: 534
  Voto    
 E’ questo il risultato di un progetto recentemente conclusosi in Veneto e realizzato nell’ambito dei programmi POR - Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione parte FESR "Fondo Europeo di Sviluppo Regionale" 2007-2013 - Asse 1 Azione 1.1.2 "Contributi a favore dei processi di trasferimento tecnologico e allo sviluppo di strutture di ricerca interne...
La rivista WWD intervista Adici a proposito di contraffazione e made in Italy
Pubblicato da Aurora Magni il 30/01/2013 - 0 commenti - visualizzazioni: 731
  Voto    
  Riceviamo questa segnalazione  da Adici e volentieri pubblichiamo. La rivista Americana Women's Wear Daily dedica il giorno 28 gennaio 2013 un lungo articolo a firma di Cynthia Martens, all’industria della moda italiana ( http://www.wwd.com/business-news/business-features/italian-hosiery-companie s-fight-fradulent-labeling-6663322?module=hp-business - http://www.adici.it/public/adici/download/wwd-2013-01-28%20Fighting%20Fraud .pdf L’articolo...
Quanto è sostenibile il poliuretano?
Pubblicato da Aurora Magni il 02/01/2013 - 0 commenti - visualizzazioni: 2977
  Voto    
  Qualche tempo fa O Ecotextiles, blog inglese dedicato alla sostenibilità della filiera tessile e animato dalle sorelle Patty e Anne Leigh, si è occupato con alcuni post a divani e poltrone (http://oecotextiles.wordpress.com/category/foam-2/poly/). Uno spazio significativo è stato dedicato ovviamente alle imbottiture, sempre più raramente realizzate...
Chiusa la battaglia per il “made in” si guarda al Tessile e Salute
Pubblicato da Aurora Magni il 21/11/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 851
  Voto    
 E’ questa la conclusione del  workshop promosso a Biella lo scorso venerdì 17 novembre a cui hanno  partecipato  rappresentanti di Confindustria nazionale, delle territoriali e di settore (Sistema Moda Italia) . Tema dell’incontro (di cui è disponibile un report pubblicato dall’Eco di Biella a firma di Giovanni Orso http://www.sustainability-lab.net/it/forum/group-forum/e-la-stampa-bellezza /tessile-e-salute.aspx):...
Greenpeace denuncia i brand della moda
Pubblicato da Aurora Magni il 20/11/2012 - 2 commenti - visualizzazioni: 1245
  Voto    
 L’associazione ambientalista ha presentato i risultati di un'indagine condotta su capi di abbigliamento prodotti  da 20 diversi marchi e in vendita in 29 Paesi del mondo.  Sui 2/3 dei 141 campioni analizzati è stata riscontrata la presenza  di sostanze capaci di provocare cancro e disturbi ormonali. Ecco i nomi dei brand considerati da Greenpeace: Benetton,...
SigNature, un metodo anticontraffazione
Pubblicato da Redazione Blumine il 01/11/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 549
  Voto    
Applied DNA Sciences Inc. (APDN), Stony Brook, New York, e il  il centro tessile inglese TCOE, hanno presentato all’edizione di Premiere Vision del settembre scorso un nuovo sistema di marcatura di prodotti tessili anti contraffazione. Il progetto utilizza marcatori ottenuti dal DNA  per tracciare i materiali durante il processo di produzione rendendone nerificabile...
Rapex 2011: non abbassare la guardia
Pubblicato da Aurora Magni il 03/06/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 738
  Voto    
RAPEX è   un sistema comunitario di allerta rapido per i prodotti non alimentari pericolosi messo a punto nel 2004, grazie al quale le Autorità  degli Stati membri notificano alla Commissione europea i beni di consumo  ritenuti un rischio grave per la sicurezza dei consumatori richiedendone il ritiro. Lo scorso 8 maggio a Bruxelles il commissario europeo per la...
Cromo esavalente nelle scarpe di importazione
Pubblicato da Aurora Magni il 30/04/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 1463
  Voto    
La notizia è data dal Corriere della Sera di oggi (30 aprile 2012) e riguarda il sequestro di calzature di produzione cinese prelevate dai Nas e risultanti contenere cromo esavalente in misura largamente superiore a quanto ammesso dalla legge (15,9 milligrammi contro i 3 milligrammi consentiti). La notizia di per sè non è -purtroppo- particolarmente originale, ma risulta...
Si muore ancora di sandblasting
Pubblicato da Redazione Blumine il 30/03/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 912
  Voto    
Abbiamo già parlato tempo fa della sabbiatura in Turchia e dei casi di morte accertati a seguito delle denunce delle associazioni umanitarie. Ma il problema non è certo risolto. Semplicemente "si è spostato" in parti del mondo ancora più povere. La denuncia arriva dalla Campagna Abiti Puliti i cui ricercatori hanno deciso di verificare sul campo le condizioni...
Il tessile che non fa bene
Pubblicato da Aurora Magni il 22/03/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 1330
  Voto    
Tra il 2009 e i 2011 l’Associazione Tessile e Salute ha condotto  indagini a livello nazionale sui rischi derivati dall’utilizzo di capi di abbigliamento, intimo, calze  e calzature. I risultati (espressi in percentuale) evidenziano una situazione preoccupante.  Partiamo dalle etichette. Il 15% dei capi considerati risulta sprovvisto di etichetta di composizione e...
Quanto sono innocui i composti perfluorinati?
Pubblicato da Aurora Magni il 11/02/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 1816
  Voto    
 I composti perfluorinati (PFC) sono composti organici  fluorurati che grazie alle loro caratteristiche straordinarie (in particolare per il loro comportamento idro- e liporepellente e la loro stabilità termica e chimica) consentono una gamma di applicazioni molto ampia. Pentole con rivestimento antiaderente, superfici sporcorepellenti, schiume ignifughe ecc. sono soltanto alcuni...
Nel mondo si muore ancora per la sabbiatura dei jeans ma dall'Abruzzo arriva il metodo eco-aging
Pubblicato da Aurora Magni il 02/06/2011 - 0 commenti - visualizzazioni: 3257
  Voto    
Non basta mettere al bando la sabbiatura (la tecnica di sparare con un compressore ad aria compressa sabbia sul tessuto denim per rendere l’effetto usato e scolorito che piace tanto), causa provata di decessi per silicosi e malattie professionali per molti lavoratori. Specie se in alcune parti del mondo la lavorazione è consentita. E non è sufficiente nemmeno che grandi nomi...
Un altro sequestro di capi cinesi senza etichettatura
Pubblicato da Redazione Blumine il 20/02/2011 - 5 commenti - visualizzazioni: 1767
  Voto    
 La cronaca ci ricorda che è bene non abbassare la guardia quando si tratta di tessile e sicurezza. 21 milioni di capi di abbigliamento e scarpe stoccati in 10 mila scatoloni e chiusi in 8 capannoni a pochi chilometri da Roma sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza che ha denunciato gli affittuari del magazzino, cinque cittadini cinesi. Il materiale, made in China, era del tutto...
Dal 2015 teflon più sicuro
Pubblicato da Aurora Magni il 27/01/2011 - 2 commenti - visualizzazioni: 2783
  Voto    
L’ Environmental Protection Agency, l’agenzia dell'ambiente americana EPA,  ha  invitato DuPont e altre sette imprese a cessare l’utilizzo dell'acido perfluoroctanico (PFOA) nei loro processi industriali entro il 2015. Secondo EPA si tratta di sostanza “probabilmente cancerogena” per gli esseri umani. In particolare il riscaldamento degli...
Reach: oltre 24.000 i dossier presentati
Pubblicato da Redazione Blumine il 05/12/2010 - 0 commenti - visualizzazioni: 879
  Voto    
Come previsto dal regolamento Reach, il 30 novembre scadevano i termini per la registrazione delle sostanze chimiche di ampio uso. Una quota significativa del volume totale di sostanze chimiche prodotte e usate nell'UE, tra cui anche le sostanze chimiche più pericolose, sono state ora registrate presso l'agenzia europea delle Sostanze chimiche (Echa). Un processo che per quanto...
Il tessile di importazione sarà l’eternit del futuro?
Pubblicato da Aurora Magni il 13/10/2010 - 3 commenti - visualizzazioni: 1431
  Voto    
Ma sai cosa ti metti addosso? è  il titolo del depliant realizzato da Associazione Tessile e Salute e Regione Piemonte e presentato questa mattina nel corso della conferenza stampa di apertura di Filo, la fiera delle fibre e dei filati che si svolge a Milano il 13 e 14 ottobre. Otto pagine per spiegare a chi compra un capo tessile che leggere le etichette è utile,  che...
Pubblicato da un’agenzia governativa americana un rapporto sulla formaldeide nei tessili
Pubblicato da Redazione Blumine il 17/09/2010 - 0 commenti - visualizzazioni: 1454
  Voto    
Il GAO (Government Accountability Office) ha recentemente diffuso il rapporto finale di un’indagine sui rischi e la diffusione della formaldeide nei prodotti tessili di largo consumo (il rapporto è leggibile a questo indirizzo: http://otexa.ita.doc.gov/PDFs/Aug_2010_GAO_Report_on_Formaldehyde.pdf  )  I potenziali rischi per la salute associati alla  formaldeide ...
Azioni concrete per prodotti più sicuri
Pubblicato da Redazione Blumine il 10/09/2010 - 0 commenti - visualizzazioni: 856
  Voto    
Lo scorso  8 settembre 2010, l’ International Textile Garment & Leather Workers’ Federation (ITGLWF) ha comunicato  la decisione presa da Levi’s e H&M di bandire il “sand-blasting” nella produzione di jeans. La scelta dei due produttori fa seguito alle richieste dell’ITGLWF che chiedeva, già due anni fa, di bandire l’uso della silice...
    
Archivio blog