Sustainability-Lab News > Acimit racconta la filiera della moda sostenibile con un sfilata

 

Acimit racconta la filiera della moda sostenibile con un sfilata
Posted by Aurora Magni on 16/11/2015 - 0 commenti - view count: 2015
  Rate    

Il mondo delle macchine incontra la creatività e la fantasia di giovani designer chiedendo loro di interpretare tessuti di aziende leader in fatto di sostenibilità.

Un evento anomalo per progettisti e costruttori meccanici e quindi ancor più apprezzato.

Va veniamo al progetto che ha visto la partnership di Acimit, dell’ICE- Ministero dello sviluppo economico e dello Ied, Istituto Europeo del Design. E la partecipazione di 5 importanti aziende segnalate da sustainability-lab per l’impegno sulla sostenibilità  (Besani, Canepa, Eurojersey, Italdenim, Tessitura Attilio Imperiali) e di un produttore di accessori (Ditta Giovanni Lanfranchi).

L’obiettivo: mostrare l’esistenza e la forza della filiera della moda sostenibile e dell’importanza che i materiali realizzati nel rispetto dell’ambiente hanno in questo processo. Un processo a cui le tecnologie partecipano con un ruolo fondamentale.

A seguire qualche immagine dell'evento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


  
Posted by Aurora Magni on 16/11/2015
Filed under fiere/eventi
Tags

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive