Sustainability-Lab News > Change Makers: le basi materiali della moda sostenibile.

 

Change Makers: le basi materiali della moda sostenibile.
Posted by Redazione Blumine on 08/06/2015 - 2 commenti - view count: 3337
  Rate    

La moda sostenibile non può esistere senza materiali sostenibili pensati e prodotti da aziende che hanno fatto dell’impegno ecologico e sociale un argomento di competitività.

Se ne parlerà venerdì 19 giugno 2015 dalle ore 9,00 alle 11,30 presso l’Università Cattolica Largo Gemelli 1, Milano.

 

Il convegno si svolge nell’ambito dell’iniziativa Fashion Tales 2015. Feeding the imaginary” promossa dal centro di ricerca ModaCult e patrocinato dal Comune di Milano, che quest’anno tratta  il tema della rivoluzione sostenibile nella filiera produttiva della moda, in linea con la filosofia di Expo 2015 “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”.
Ed ecco i protagonisti della sessione Change Makers: le basi materiali della moda sostenibile curata da Blumine/sustainability-lab, partner tecnico dell’iniziativa.

Introdotti  e coordinati da Marco Ricchetti (Blumine/sustainability-lab) racconteranno l’esperienza di cultura della sostenibilità in azienda:

Filippo Servalli, Corporate Marketing Manager, Radici Group spa

Gigi Caccia, CEO,  Italdenim spa

Alfonso Saibene Canepa, Supply Chain & Sustainability Director, Canepa spa,

Gaetano Lanfranchi, CEO, Lanfranchi spa

Giuseppe Miroglio CEO, Miroglio Group

Tony Sadownichick, Head of Investigations, Greenpeace International

Sarà presente anche  l'assessore al Comune di Milano Cristina Tajani.

Storie di aziende italiane impegnate in programmi di sostenibilità di processi e prodotti saranno raccolte in una pubblicazione presentata e diffusa durante il convegno.

Fashion Tales 2015. Feeding the imaginary si svolge dal 18 al 20 giugno 2015. E’ un evento internazionale a cui aderiscono  31 Paesi partecipanti, durante il quale saranno affrontate 15 tematiche. Inoltre: oltre 150 papers raccolti, 170 autori.

I Paesi più rappresentati sono Regno Unito, Italia, Spagna, Stati Uniti, Australia e Brasile.

 

Maggiori informazioni :

http://www.cattolicanews.it/news-dalle-sedi-expo-la-moda-bella-e-sostenibile?utm_term=20351+-

 http://convegni.unicatt.it/meetings_5303.html


  
Posted by Redazione Blumine on 08/06/2015
Filed under fiere/eventi
Tags

Commenti
By Elena piani on 10/06/2015 13:09
Purtroppo non riuscirò a partecipare ma sarei molto lieta di poter ricevere il materiale, rassegna stampa o video.

Sarebbe interessante cogliere l'occasione per chiedere un follow up al "manifesto sulla sostenibilità della moda" di tre anni fa della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Grazie mille, Elena

Elena Piani


By Aurora Magni on 10/06/2015 20:58
Grazie Elena, sarei interessata anch'io a sapere che ne è stato del Manifesto di Camera della Moda... al di là dell'iniziativa di lancio non se ne è più parlato.




You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive