Sustainability-Lab News > Chiude un altro pezzo importante di storia (e lavoro) tessile

 

Chiude un altro pezzo importante di storia (e lavoro) tessile
Posted by Aurora Magni on 20/02/2015 - 0 commenti - view count: 2154
  Rate    

Il 3 marzo prossimo  l’antico Opificio Serico di San Leucio (Caserta), chiuderà definitivamente a seguito di un’ordinanza di sfratto esecutivo. E’ un’azienda antica, di proprietà della famiglia De Negri che aveva iniziato a lavorare la seta nel lontano 1895 raccogliendo in realtà la tradizione serica avviata da Ferdinando IV di Borbone nell’antico complesso casertano un secolo prima.

Non solo preoccupano le sorte dei lavoratori coinvolti ma rattrista la consapevolezza che si perda così un altro pezzo importante della tradizione serica italiana. Il tutto mentre i brand della moda riscoprono interesse per la seta e sollecitano i tessitori a cercare e utilizzare quella “biologica” e mentre da più parti si sottolinea il valore della seta tussah.

http://www.sanleucio.it/


  
Posted by Aurora Magni on 20/02/2015
Filed under fatti/attualità
Tags

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive