Sustainability-Lab News > Cotone e lana nella carta Favini

 

Cotone e lana nella carta Favini
Posted by Redazione Blumine on 29/09/2019 - 0 commenti - view count: 129
  Rate    

Favini è un’azienda  leader mondiale nella ideazione e realizzazione di stampi creativi e tecnici impiegati nei processi di produzione di ecopelle e altri materiali sintetici per i settori della moda, del design e dell’abbigliamento tecnico-sportivo.

E’ tra le aziende di riferimento a livello mondiale nella realizzazione di specialità grafiche innovative a base di materie prime principalmente naturali (cellulosa, alghe, frutta e noci) per il packaging dei prodotti realizzati dai più importanti gruppi internazionali del settore luxury e fashion. Nel 2018 ha  fatturato di € 164,6 milioni e conta oltre 500 dipendenti occupati nei due stabilimenti, a Rossano Veneto (VI) e Crusinallo (VB).

Favini è un’ azienda con una forte esperienza nel riuso creativo:  negli anni  90 ha realizzato Shiro Alga Carta, nel 2012  Crush ottenuta da sottoprodotti di lavorazioni agro-industriali e nel 2015  Remake in cuoio riciclato.

Recentemente ha lanciato la carta REFIT, prodotta con fibre di cotone e lana ottenute da cascami delle lavorazioni di cardatura, filatura e tessitura destinati al conferimento in discarica. La  carta ottenuta è riciclabile e biodegradabile al 100% e le fibre sono visibili sulla superficie creando una texture particolare, ruvida per la carta - lana e morbida per la carta- cotone. La percentuale di fibra tessile riciclata contenuta è il 15%, il 40% è ottenuto da cellulosa di riciclo post consumo certificata FSC® e 45% di fibre di cellulosa vergine certificata FSC®.


  
Posted by Redazione Blumine on 29/09/2019
Filed under fatti/attualità

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive