Sustainability-Lab News > Elastomeri evoluti per robotica e tessili intelligenti

 

Elastomeri evoluti per robotica e tessili intelligenti
Posted by Aurora Magni on 02/07/2018 - 0 commenti - view count: 761
  Rate    

Fanno pensare alla sigla della fortunata serie televisiva ‘Westworld’ le fibre  realizzate dal Laboratorio di materiali fotonici e dispositivi in ​​fibra (FIMAP) dell'EPFL, l’istituto diretto da Fabien Sorin presso la School of Engineering di Losanna. Si tratta di elastomeri ad elevata elasticità, multi-materiali e ad alte prestazioni, che sono già state utilizzati come sensori su dita robotiche, protesi intelligenti e smart textile. Grazie alla capacità di incorporare elettrodi e polimeri nanaocompositi le fibre possono rilevare anche la minima pressione e tensione,  trasmettere un segnale  e resistere a deformazioni prossime al 500% prima di recuperare la loro forma iniziale. 

Il processo messo a punto dai ricercatori sfrutta i trattamenti termici utilizzati per le fibre ottiche ma estendendoli a materiali elastici. Elastomeri termoplastici dall’elevata viscosità  vengono portati a temperatura ideale  e stirati longitudinalmente fino a ottenere fibre della dimensione di poche centinaia di micron di diametro ma durante l’operazione viene impressa anche un’azione trasversale che deforma il materiale garantendo il rientro alla dimensione originale.

Una soluzione fantascientifica che trova applicazione nella robotica (ad esempio posizionate sulle dita le fibre funzionalizzate con micro sensori  trasmettono informazioni sull'interazione tattile del robot con il suo ambiente) e nell’abbigliamento evoluto con funzioni di tastiera touch, ma le applicazioni sembrano illimitate.

Fonte: www.epfl.ch

 


  
Posted by Aurora Magni on 02/07/2018
Filed under studi/ricerche

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive