Sustainability-Lab News > Fashion in Orbit: moda, tecnologia, ispirazione spaziale

 

Fashion in Orbit: moda, tecnologia, ispirazione spaziale
Posted by Aurora Magni on 14/11/2016 - 1 comment - view count: 2318
  Rate    

 Tutto è cominciato con il progetto Couture in Orbit  quando l’Agenzia Spaziale Europea (ESA)  ha coinvolto il Politecnico di Milano per la realizzazione di una collezione di abiti che integrasse  tecnologie spaziali e materiali innovativi. Sfida ambiziosa e pienamente vinta dal momento che, a seguito del successo della presentazione dei risultati avvenuta a Londra al Museo della Scienza, Couture in Orbit ha suscitato particolare interesse tra gli addetti ai lavori del comparto moda internazionale.

POLI.design lancia così la I edizione del Corso di Alta Formazione Fashion in Orbit. Moda, tecnologia, ispirazione spaziale proseguendo nell’esperienza insieme ad ESA e aprendo la partecipazione a professionisti e aziende che operano nel fashion system.

Nuovo partner del progetto TexClubTec (Associazione Tessili Tecnici Innovativi) e Colmar come main sponsor.

Se è vero che le innovazioni spaziali avranno nel prossimo futuro una sempre più forte influenza su trend di consumo e comportamenti, al fashion designer spetta capire come diventare protagonista attivo e più consapevole di questo processo per approdare alla creazione di prodotti e modelli di business innovativi, che comprendano smart textile, wearable ma anche tecnologie per l’ambiente e politiche di sostenibilità per la moda.

I partecipanti avranno la possibilità di realizzare una vera e propria capsule collection caratterizzata da un alto livello di innovazione  e di presentarla attraverso un portfolio professionale. La capsule collection sarà sviluppata sulla base di un brief preciso che prenderà ispirazione da una tecnologia spaziale tra quelle presentate e i partecipanti lavoreranno in aula e in laboratorio sartoriale con materiali tessili innovativi riproducendo le dinamiche reali di un’azienda di moda, dall’immagine complessiva del prodotto alla comunicazione.

 

I risultati saranno esposti in una mostra dedicata a Fashion in Orbit nella sede dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) all’European Space Research and Technology Centre (ESTEC) a Noordwijk e durante eventi e fiere di tessile innovativo e abbigliamento supportate da TexClubTec in Europa.

 

Il corso inizierà il 30 gennaio e terminerà il 17 febbraio 2017 con una durata complessiva di 3 settimane a tempo pieno per un totale di 120 ore. Il programma si articola in un primo modulo di 1 settimana che prevede seminari e project work in aula per acquisire conoscenze e sviluppare il concept di capsule collection e in un secondo modulo di 2 settimane presso il laboratorio sartoriale del Politecnico di Milano che permetterà di realizzare la collezione e di fotografarla negli spazi di Lab Immagine del Politecnico di Milano. Professionisti e aziende che operano nel comparto moda potranno limitarsi alla frequenza del primo modulo.

Lingua di erogazione del corso: bilingue italiano /inglese.

 

Per informazioni sulla didattica e sulle modalità di iscrizione, si prega di contattare l’Ufficio Coordinamento Formazione di POLI.design: tel. (+39) 02.2399.7217, e-mail: formazione@polidesign.net


  
Posted by Aurora Magni on 14/11/2016
Filed under fiere/eventi
Tags

Commenti
By DANIELA ARNOLDI e MARCO SARZI-SARTORI on 15/11/2016 13:52
Carissima Aurora, grazie di averci coinvolti in questa proposta molto interessante che potrebbe essere utile allo sviluppo del nostro operato.
Abbiamo già inoltrato la richiesta di ulteriori info, prima della probabile iscrizione al corso di noi due.
Poiché siamo una coppia di artisti del tessile sempre alla ricerca di materiali innovativi, tecnologici, di ricerca ... pensiamo che questo corso ci possa aprire delle porte in aiuto alla nostra creatività, e poiché ci siamo affacciati di recente al mondo della moda, ecco che la tua comunicazione cade come una ciliegina sul progetto che stiamo sviluppando per Ottobre 2017. Siamo ansiosi di ricevere altri dettagli per perfezionare le pratiche di iscrizione.
Grazie, Daniela e Marco (aka DAMSS) www.damss.com per chi ancora non ci conosce.


DAMSS


You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive