Sustainability-Lab News > Federmoda CNA porta lo Slow fashion a Milano

 

Federmoda CNA porta lo Slow fashion a Milano
Posted by Redazione Blumine on 06/06/2013 - 0 commenti - view count: 2356
  Rate    

Si terrà a Milano dal 21 al 23 giugno presso lo spazio Bossi Clerici di via Bossi 3, a due passi dal Teatro alla Scala e dal Quadrilatero della Moda, la prima vetrina internazionale di slow fashion artigiana organizzata da CNA Milano in collaborazione con CNA Federmoda.

Patrocinato da Regione Lombardia e dal Comune di Milano, lo showcase si inserisce nella settimana della moda-uomo durante Milano Moda Main, progetto che coordina le aperture degli showroom milanesi per le vendite delle Main Collection Primavera/Estate 2014 e del pronto Autunno/Inverno Uomo, Donna e Bambino, unificando dunque nel medesimo calendario Milano Moda Pre-collezioni e Milano Moda Showroom.

MiArtFashion punta con decisione sul fattore competitivo distintivo delle aziende artigiane. L’elemento ‘slow’ infatti permette posizionare la capacità concorrenziale delle micro imprese del tessile e abbigliamento creando vantaggi competitivi soprattutto all’estero, dove si è già percepito il potenziale di mercato dell’ethical fashion. Le esperienze tedesche e inglesi mostrano infatti come i buyer internazionali siano sempre più orientati a privilegiare, oltre l’innovazione tecnologica come fonte di differenziazione del prodotto, la componente artigianale del prodotto stesso.

Ospite di MiArtFashion  sarà EcoFashion LAB, un progetto  rivolto a giovani stilisti under 30 nella creazione di abiti utilizzando vestiti riciclati. Il progetto è gestito da AIESEC, la più grande organizzazione internazionale di studenti universitari presente in 111 Paesi al mondo con più di 60.000 iscritti.


  
Posted by Redazione Blumine on 06/06/2013
Filed under fiere/eventi
Tags

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive