Sustainability-Lab News > Itma torna a Milano dopo 20 anni

 

Itma torna a Milano dopo 20 anni
Posted by Redazione Blumine on 02/11/2010 - 2 commenti - view count: 2924
  Rate    

L’edizione 2015 dell’Itma sarà milanese. Lo ha deciso il Cematex, l’Associazione europea dei costruttori di macchine tessili.

Una scelta che premia il meccano tessile italiano che ha fatturato nel 2009 circa 2 miliardi di euro e che, nonostante la crisi economica che ha colpito l’intero settore, ha conservato le proprie quote di mercato pre-crisi in ambito internazionale. Un trend confermato da un dato: l’export italiano che costituisce il 78% delle vendite totali, raggiunge oggi circa 130 Paesi.

 

Ma  quella di milanizzare Itma è anche una scelta che esprime ottimismo verso il tessile italiano che, malgrado i ridimensionamenti subiti sotto l’effetto degli tsunami della globalizzazione e delle bolle finanziarie, continua a pensare a telai e ad impianti tintoriali.

E poiché la sostenibilità è nelle corde di Acimit, e –forse- il principale  argomento che giustifichi oggi il cambio di una macchina (perché fare investimenti se non per risparmiare energia e acqua?) Itma è sempre più una vetrina sul tessile del futuro, e come tale, appuntamento da seguire con attenzione.


  
Posted by Redazione Blumine on 02/11/2010
Filed under fiere/eventi
Tags

Commenti
By Marco Ricchetti on 02/11/2010 11:27
Sono pronto a scommettere che la sostenibilità sarà IL tema caldo della prossima ITMA

--------------------------------
follow me on Twitter: @m_ricc


By Mauro Badanelli on 02/11/2010 11:50
Concordo con la tua analisi, Marco. ACIMIT sta già lavorando per arrivare alla prossima ITMA 2011 a Barcellona con una targa verde per i costruttori italiani di macchine tessili più sensibili all'argomento della sostenibilità. Ne riparleremo anche su questo blog.



You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive