Sustainability-Lab News > L’ITMA Sustainable Innovation Award: i finalisti

 

L’ITMA Sustainable Innovation Award: i finalisti
Posted by Redazione Blumine on 26/08/2015 - 2 commenti - view count: 2409
  Rate    

Tre le categorie del premio individuate dal Cematex, l’associazione europea dei costruttori di macchinari per l’industria tessile due dei quali sono aperti a studenti post-laurea:

-Industry Excellence Award

-R & E Excellence Award – Masters

-R & E Excellence Award – Dottorato

Industry Excellence Award riconosce i produttori del tessile e dell’abbigliamento che hanno sviluppato sulle innovazioni tecnologiche per promuovere la sostenibilità del business che beneficiano le persone, il pianeta e il profitto. Esso mira a promuovere l’eccellenza della sostenibilità nella produzione tessile e dell’abbigliamento attraverso la collaborazione attiva tra fornitori di tecnologia e gli utenti del settore.

Per questa categoria Cematex ha individuato come finalisti

Berto Industria Tessile SRL (Italy), produttore di articoli in denim che per primo ha utilizzato la tecnologia Matex® Eco Applicator sviluppata da Monforts, che consente di ridurre significativamente la quantità di acqua ed energia nelle lavorazioni del denim.
Gebrüder Otto GmbH & Co. KG (Germany), uno dei maggiori produttori europei di filato che ha implementato il Mayer & Cie.’s spinitsystems® per la produzione del jersey diminuendo del 35% il fabbisogno di energia.
Levi Strauss & Co. (USA), che nello stabilimento polacco ha utilizzato per il lavaggio la tecnologia Tonello NoStone® più sostenibile ed efficiente.

Il Research & Education Excellence Award – Master e Dottorato di ricerca – riconosce altissimi meriti nel tessile e dell’abbigliamento correlati ricerca post-laurea. Si evidenzia l’eccellenza in settori di ricerca pertinenti con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di tecnologie all’avanguardia che equipaggerà le future innovazioni nel settore. Finalisti: Jan Vincent Jordan, Institut Für Textiltechnik, RWTH Aachen University, Jenifer Schneidereit, Hochschule Niederrhein, Moniruddoza Ashir, Institute of Textile Machinery and High Performance Material Technology, TU Dresden.

I nomi dei vincitori saranno comunicati durante l’evento di gala all’ITMA il 12 novembre prossimo.

“La sostenibilità, aveva  dichiarato presentando l’iniziativa  Charles Beauduin, presidente di CEMATEX,  è una grande preoccupazione per le aziende globali coinvolti nella catena tessile e dell’abbigliamento making. Per questo  abbiamo scelto il tema ‘padroneggiare l’arte di innovazione sostenibile’ per ITMA 2015. Siamo lieti di lanciare  ITMA- Premio Innovazione Sostenibile per rendere la fiera il luogo d’incontro in cui i capitani dell’industria incontrano il mondo della ricerca per  implementare l’ innovazione sostenibile.”

Acimit ha intanto presentato il secondo video progettati con ICE per ITMA dedicato al colore https://www.youtube.com/watch?v=FQGLCoAK2zs


  
Posted by Redazione Blumine on 26/08/2015
Filed under fatti/attualità
Tags

Commenti
By Fabio Guenza on 04/09/2015 11:18
Molto interessante anche l'abbinamento produttore tessile/costruttore nell'assegnazione del premio. Il nome Levi's, tanto per fare un esempio, aumenta sicuramente la probabilità che si parli diffusamente di innovazioni così importanti, che se fossero riferite solo a Tonello, nell'esempio, rischierebbero di rimanere limitate agli addetti ai lavoratori. Inoltre, questo meccanismo contribuisce a riconoscere e diffondere il valore della collaborazione e della filiera per il raggiungimento di obiettivi comuni, un concetto sistemico che può sembrare scontato a chi si occupa di sostenibilità ma che a livello di massa ha bisogno di "rompere" una cultura e un modo di pensare radicati in secoli di pensiero Cartesiano.



By Fabio Guenza on 04/09/2015 11:27
refuso T9: lavoratori = lavori



You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive