Sustainability-Lab News > Milano Unica. La sostenibilità e le Tendenze A/I 2020-21

 

Milano Unica. La sostenibilità e le Tendenze A/I 2020-21
Posted by Marco Ricchetti on 08/03/2019 - 0 commenti - view count: 193
  Rate    

 

Le tendenze per l’inverno del 2021 presentate ieri in anteprima alla Fabbrica Orobia di Milano hanno messo in scena quello che solo pochi anni fa sarebbe stato definito un ossimoro: l’edonismo sostenibile. Per raccontare l’impegno per la sostenibilità che si congiunge all’edonismo e alla ricerca del piacere Milano Unica ha coniato un neologismo: Ecorotica.

A partire da questa visione, il direttore artistico Stefano Fadda ha sviluppato tre concept: Ecorotic Drama, lungo il filone della vita come rappresentazione; Ecorotic Circus, che si nutre di esagerazione e provocazione; Ecorotic Eden, a mezza strada tra le suggestioni dello sperdimento nella natura e una natura mitologica.

Lasciamo ad altri, più preparati e competenti in questo campo, ogni analisi e commento sui tre concept che sono stati proposti, limitandoci ad apprezzare la spettacolarità e la cura delle installazioni, della presentazione e l’atmosfera della location.

C’è però un tema sollevato dalle tendenze di Milano Unica che sta particolarmente ed è proprio la trasformazione dell’espressione edonismo sostenibile, e per estensione di moda sostenibile, dalla figura retorica dell’ossimoro (“accostamento, nella medesima locuzione, di due o più parole che esprimono concetti contrari”) a quella dell’endiadi (“uso di due o più parole coordinate per esprimere un unico concetto”).

Qui sta la differenza tra l’idea di sostenibilità che si aveva ancora alla fine del ‘900: militante, pauperista, anti-moda e anti-mercato e quella contemporanea: innovativa, tecnologica, bella ma realizzata con materiali e processi eco-friendly, in cui riuso e riciclo dei materiali sono iscritti in un estetica sofisticata, cool anche per gli uomini del marketing, in cui si riscoprono artigianalità e qualità durevole. Una sfida che i grandi marchi della moda, dal lusso al mass market, hanno già raccolto.

La presentazione di Milano Unica delle tendenze per l’inverno 2021 ha quindi felicemente colto il cambiamento che influenza la visione del rapporto tra moda e sostenibilità. Ci resta solo un dubbio, la sensibilità dell’industria e del mercato alla sostenibilità più che un tendenza è un vero cambio di paradigma,  difficilmente catalogabile come un trend effimero, destinato a svanire nella stagione successiva.

 

Nelle immagini qui sotto le istallazioni sul tema della sostenibilità di prodotto e di processo che hanno accolto i visitatori all'ingresso.



--------------------------------
follow me on Twitter: @m_ricc


  
Posted by Marco Ricchetti on 08/03/2019
Filed under fiere/eventi

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive