Sustainability-Lab News > Puma lancia InCycle, progetto certificato Cradle to Cradle

 

Puma lancia InCycle, progetto certificato Cradle to Cradle
Posted by Aurora Magni on 07/03/2013 - 0 commenti - view count: 3731
  Rate    

 Un passo importante nella strategia di questa impresa che da anni punta a costruirsi una reputazione di sostenibilità a 360 gradi.  La certificazione Cradle to Cradle, rilasciata dal Product Innovation Institute, si basa su un rigoroso programma di certificazione  e su 5 fattori di sostenibilità:

  1. Utilizzo di materiali sicuri per l’ambiente e la salute
  2. Materia prima da riciclo e biodegradabile/riciclabile
  3. Processi produttivi realizzati con energia da fonte rinnovabile e a bassa produzione di C02
  4. Riduzione dell’impronta idrica
  5. Equità sociale, rispetto dei diritti dei lavoratori

 Coerenti con la logica Cradle to cradle, gli articoli Puma hanno caratteristica di biodegradabilità, sono realizzati senza uso di prodotti chimici tossici e seguono gli standard internazionali del compostaggio. Tra i prodotti Puma, si segnala Basket, la sneakers in cotone biologico e lino e suola in plastica biodegradabile ApinatBio, anch’essa compostabile in terra dopo essere stata triturata e oltre alle scarpe  abbigliamento e zaini in Pet riciclato e in polipropilene. Secondo il calcolo dell'impronta ambientale sviluppato dall’azienda  (PUMA Product E P&L) questi nuovi prodotti hanno un impatto ambientale ridotto di un terzo rispetto ai loro omologhi convenzionali.

Per facilitare il processo di raccolta dei prodotti post consumo Puma ha lanciato il progetto Bring Me Back posizionando negli stores appositi compositori in cui  i clienti possono deporre i capi usati che saranno destinati al riciclo ottenendo in cambio buoni sconto per gli acquisti.

http://about.puma.com/puma-introduces-biodegradable-and-recyclable-products/

 


  
Posted by Aurora Magni on 07/03/2013
Filed under fatti/attualità

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive