Sustainability-Lab News > Rivestimi: arredo urbano antismog

 

Rivestimi: arredo urbano antismog
Posted by Redazione Blumine on 01/02/2012 - 0 commenti - view count: 4198
  Rate    

Abiti usati che diventano istallazioni architettoniche e nel contempo abbassano la presenza di smog nell’ambiente. Riciclo + design + tecnologia. Si chiama RIVESTIMI ed è l’installazione curata dagli architetti Denise Bonapace e Peter Bottazzi che è andata in scena nel piazzale della Stazione Leopolda a Firenze in occasione dei saloni Pitti Immagine, Bimbo e Pitti Immagine Filati, in concomitanza con Vintage Selection 19.

L’installazione è stata promossa da Conau, Tesmapri e Next Technology Tecnotessile. Abiti dismessi sono stati posizionati sulle travi di ferro della stazione  secondo un disegno architettonico predefinito, tale da creare un arredo urbano altamente scenografico che, grazie ad un trattamento innovativo di finissaggio antismog messo a punto da Next Technology Tecnotessile, è in grado di abbattere lo smog urbano.

Il trattamento speciale degli abiti usati utilizzati per l’architettura,   si basa su una “Procedura per l’abbattimento di inquinanti atmosferici” oggetto di brevetto italiano ed europeo, che sfrutta materiali fotocatalitici in grado di ridurre gli inquinanti atmosferici. 

L'opera è visibile fino al 13 febbraio 2012.


  
Posted by Redazione Blumine on 01/02/2012
Filed under fiere/eventi

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive