Sustainability-Lab News > Se non ti serve appendilo…

 

Se non ti serve appendilo…
Posted by Redazione Blumine on 09/03/2016 - 0 commenti - view count: 2056
  Rate    

Li chiamano  “muri della gentilezza” e sono nati in Iran, per l’esattezza a Mashhad, capitale del Razavi Khorasan per iniziativa di un cittadino. L’idea è semplice, basta avere un muro in una via frequentata, attrezzarlo in modo da consentire ai passanti di appendere e alla bisogna prelevare capi d’abbigliamento. Come recita il cartello: "Se non ti serve, appendilo. Se ne hai bisogno, prendilo".

Questi muri si stanno rapidamente diffondendo in diverse città iraniane anche grazie alle foto che circolano sui social .  Anche in Italia stanno facendo la loro comparsa (nella foto sotto il muro della gentilezza di Borgo San Lorenzo - Firenze)

E dopo i muri per i vestiti, a poco a poco, ecco anche contenitori per il cibo e frigoriferi da strada dove chiunque può depositare e prelevare alimenti. Alcuni frigoriferi sono stati collocati a Berlino e in Spagna, a Galdakao nei Paesi Baschi e nella Comunità autonoma di Murcia. Naturalmente la distribuzione non controllata del cibo pone qualche problema in più di sicurezza rispetto ad un maglione usato ma non si può non seguire con simpatia iniziative di questo tipo che puntano ad abbinare solidarietà e riuso.


  
Posted by Redazione Blumine on 09/03/2016
Filed under fatti/attualità
Tags

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive