Sustainability-Lab News > V Tavolo di lavoro sull’Alto Artigianato Artistico

 

V Tavolo di lavoro sull’Alto Artigianato Artistico
Posted by Redazione Blumine on 25/10/2016 - 0 commenti - view count: 1577
  Rate    

Il 28 Ottobre, presso il Museo Duca di Martina di Napoli, si terrà il Tavolo di Lavoro sull’Alto Artigianato Artistico - istituito da MAC Mestieri d’Arte Contemporanei, specifica divisione dell’Università Città Studi Biella, per meglio conoscere le realtà dei singoli territori del nostro Paese - che fa seguito agli altri quattro precedenti appuntamenti di Biella, Firenze, Milano e Grottaglie. Il Tavolo riunisce gli enti firmatari della Carta Internazionale dell’Artigianato e quelle istituzioni pubbliche, associazioni, fondazioni che sono impegnate in Italia nell’attività di formazione, valorizzazione, promozione e sostegno dei mestieri d’arte, per poter garantire l’auspicabile coinvolgimento delle nuove generazioni.

Questo Tavolo di Lavoro - promosso da MAC di Biella, presieduto da Patrizia Maggia, dalle associazioni Pandora artiste ceramiste, presieduta da Anna Rita Fasano e I LOVE POMPEI, presieduta da Claudio Gambardella, in collaborazione con il Polo Museale della Campania – verterà sul nuovo tema dell’Hand Made in Italy che, con l’aiuto di docenti universitari, intellettuali ed esperti, come il filosofo napoletano Aldo Masullo, sarà affrontato per esplorare il rapporto tra Cultura del Progetto e Cultura del Saper Fare.

All’interno della manifestazione, che ha avuto il Patrocinio della Regione Campania, del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale “Luigi Vanvitelli” della Seconda Università degli Studi di Napoli, del Triennale Museum Design, del Comune di Pompei, della Confapi Campania e della V Municipalità del Comune di Napoli, sarà inoltre inaugurata la mostra “UGO MARANO, handmaker felice”. Ideata e curata da Claudio Gambardella, la mostra è dedicata a Ugo Marano, esponente paradigmatico dell’Arte Contemporanea scomparso cinque anni fa ed una delle figure di riferimento dell’Hand Made in Italy. Il suo incessante lavoro di circa mezzo secolo, a lungo oggetto degli studi critici di Gillo Dorfles e di altri importanti studiosi, è oggi parzialmente esposto al MUM - Museo Ugo Marano di Ferrara e Morigearti ed è presente nella Stazione Salvator Rosa della Metropolitana dell’Arte di Napoli.

La mostra, visitabile fino a Domenica 27 Novembre, sarà la prima di una Trilogia della Ceramica per il Museo Duca di Martina, sede dal 1931 di una delle maggiori collezioni italiane di arti decorative con oltre seimila opere di manifattura occidentale ed orientale, databili dal XII al XIX secolo, il cui nucleo più cospicuo è costituito dalle ceramiche. La Trilogia è dedicata a tre figure significative dell’Arte Ceramica e del Design del nostro tempo, Ugo Marano, Riccardo Dalisi e Ugo La Pietra.  

Con un evento inaugurale, Sabato 29 ottobre alle ore 10:00, si aprirà a Pompei, presso la Casa Comunale e alla presenza del Commissario Prefettizio Dottor Donato Cafagna, la mostra “Ceramic Design_handmakers for Pompei”. La manifestazione, strettamente legata alla Trilogia della Ceramica e curata da Peppe Scagliarini e Cristina Vercellone con il coordinamento scientifico di Claudio Gambardella, sarà invece dedicata ad altri quattro significativi esponenti della ceramica campana, Peppe Cicalese, Lucio Liguori, Pierfrancesco Solimene e Salvatore Scalese (Sasaska). Anche questa mostra chiuderà Domenica 27 Novembre.

Con questo progetto di I LOVE POMPEI s’intende testimoniare l’attenzione della Campania per la felice evoluzione del rapporto Design/Artigianato favorita da ricerche universitarie e dagli ormai famosi saggi di Richard Sennett e Stefano Micelli.


  
Posted by Redazione Blumine on 25/10/2016
Filed under fiere/eventi
Tags

Commenti
You have to login to leave a comment.

Attention: This blog is not a newspaper as it is updated without any periodicity. It can not therefore be considered an editorial product under Law n° 62 del 7.03.2001. The blog author is not responsible for the content of the comments to posts, nor for the content of linked sites. Some texts or images included in this blog are taken from the internet and therefore they considered public domain; if their publication smash any copyright, please notify us by email. They will be immediately removed.
    
Rss Rss
Blog archive