2016 L’Industria Tessile e le Tecnologie Sostenibili > Forum > Filpucci: la forma dei valori “smart” presentata a Pitti Filati 85°

 
Filpucci: la forma dei valori “smart” presentata a Pitti Filati 85°
By: giusy bettoni Date: 20/06/2019 17:24 Updated: 20/06/2019 17:24 Reply

Il percorso intrapreso da FILPUCCI GROUP prosegue a ritmo sostenuto verso un’innovazione responsabile che si materializza e presenta, in occasione della 85° Edizione di Pitti Filati (26/28 giugno 2019), nelle collezioni “Collection” e “Woollen”. Nuovi sviluppi di altissima qualità da considerare il naturale risultato di una strategia aziendale responsabile e strutturata che preveda una produzione trasparente e tracciabile in ogni fase del processo produttivo, in grado di concentrare in sé creatività, innovazione e smart design.

Proprio in occasione dell’appuntamento di riferimento per il settore dei filati per la maglieria, Filpucci presenta il connubio perfetto tra le migliori materie prime (high-tech e naturali), il know-how nel processo di filatura e nobilitazione, e l’integrazione dei valori di innovazione responsabile.

Una combinazione virtuosa di elementi che culmina nella creazione di collezioni di puro lusso contemporaneo in grado di rappresentare un nuovo livello di innovazione smart legato ad una produzione trasparente, sostenibile e certificata. Con la collezione Collection, vengono presentate                                                                                                                                                                                                   28  tipologie di filo sostenibile, di cui 22 articoli continuativi e 6 nuovi sviluppi risultato di preziose mischie in cui vengono coinvolti in percentuali variabili materia prime di qualità quali Sustainable Mohair South Africa, lana organica certificata GOTS e la viscosa ENKA certificata FSC.

Di particolare rilievo il fatto che Filpucci abbia non solo ampliato la varietà di sviluppi per la nuova stagione ma che sia riuscita ad accrescerne la preziosità incorporando un importante valore sociale come dimostrato dalla certificazione del Sustainable Mohair South Africa.

L'industria del mohair è di fondamentale importanza per l'economia sudafricana in quanto in grado di garantire molte opportunità per l'occupazione risultando un elemento importante per la crescita economica e per lo sviluppo sociale delle comunità locali. Per queste ragioni l’organizzazione Mohair South Africa insiste sulla necessità di mantenere la sostenibilità del settore mohair sudafricano. Gli allevatori di Mohair in Sud Africa sono incoraggiati a registrarsi per una valutazione di conformità, che consente ai responsabili della sostenibilità di MSA di accedere alle fattorie in cui vengono allevate capre d'angora per la produzione di mohair.

Tra gli ingredienti premium coinvolti per la realizzazione della collezione spicca anche la lana organica certificata GOTS. Il Global Organic Textile Standard (GOTS) è globalmente riconosciuto come lo standard più importante per la produzione sostenibile di indumenti e prodotti tessili realizzati con fibre naturali provenienti da coltivazione biologica.

Ultimo ingrediente di rilevanza chiave è la viscosa ENKA, per fili voluminosi e leggeri certificata FSC (Forest Stewardship Council). La garanzia FSC attesta che la cellulosa proviene da foreste gestite responsabilmente, FSC è, infatti, un’organizzazione no-profit indipendente e non governativa, che si prefigge di promuovere il management responsabile delle foreste nel mondo.

Responsible Innovation fa eco alla volontà di creare una collezione unica e innovativa in grado di riflettere al contempo i valori insiti nel DNA di Filpucci e incontrare le esigenze di stile e qualità richieste dal mercato.

La seconda collezione che verrà presentata, Woollen Selection, è una doppia espressione del valore artigiano e del manufatto contemporaneo ultrachic, si compone di 16 filati sostenibili, da quelli più sottili ai titoli più voluminosi, di cui 3 new entry e 13 continuativi.  Sviluppi raffinati compongono la collezione Woollen si arricchisce di nuove fantasie nella famiglia Ninetyfive che unisce il cashmere Re.VerSo™ - certificato GRS- alla finissima lana merino, certificata RWS (Responsible Wool Standard), nelle versioni Crispy, Teddy e Plume che si aggiungono ai grandi classici. New entry assoluta è poi il Seventyfive che unisce il 75% di cashmere Re.VerSo™ ad un 25% di lana merino extra fine, certificata RWS (Responsible Wool Standard), andando ad abbracciare nuove applicazioni nel mercato. Un’offerta di alta qualità che coniuga alla perfezione estetica smart e innovativa e da un forte orientamento fashion-forward.

A riprova dei numerosi passi intrapresi verso un’innovazione responsabile che risulta essere parte integrante della strategia aziendale di Filpucci non possono mancare gli strumenti adottati per misurare e comprovare questi valori di nuova generazione, così importanti per il consumatore contemporaneo:

•             La recente adesione all’Higg Index :  sviluppato da Sustainable Apparel Coaltion , è uno strumento in continua evoluzione , che permette  a brand, retailer, e produttori di misurare le performances, sia aziendali che di prodotto, in termini di sostenibilità. L’Higg Index offre un’overview olistica che permette alle aziende di apportare miglioramenti volti a tutelare il benessere dei lavoratori, delle comunità locali, e dell’ambiente.

•             La redazione del Bilancio di Sostenibilità, redatto da 4 Sustainability, un documento che misura, ogni anno, e rende conto dell’impatto sociale ed ambientale derivante dall'attività aziendale, in un’ottica di trasparenza, capace di testimoniare le performances di una strategia innovativa in atto. Una ricerca volta all’ottimizzazione dei processi e del sourcing che segue una filosofia aziendale zero-waste.

•             La sottoscrizione della Values Chart, in collaborazione con il Consorzio Promozione Filati, allo scopo di garantire una filiera di produzione sostenibile e completamente tracciabile, attraverso l'utilizzo di materiali certificati e di performance ambientali contenute, come la riduzione nell'emissione di CO2 ed il consumo di acqua ed energia.

•             Il conseguimento per la tintoria della certificazione OCS (Organic Content Standard), oltre alla recente acquisizione della certificazione GOTS (Global Organic Textile Standard), a cui si affianca un processo di riciclo del 70% delle acque.

•             L’adesione, da tre anni, alla campagna Detox di GREENPEACE, impegnandosi in prima linea, insieme ad altre aziende, nell’eliminazione delle sostanze chimiche pericolose dalle filiere produttive entro il 2020. 

A riprova delle scelte strategiche aziendali che portano alla predilezione di materiali e processi produttivi affidabili, tracciabili e misurabili, Filpucci è ambasciatore unico del marchio Re.VerSo™, la supply chain ad economia circolare, per i fili hi-end del knitwear. Questa naturale predisposizione alla produzione innovativa, creativa e responsabile ha portato Re.VerSo™ ad essere selezionata per la partecipazione al progetto “Sustainable Thinking” by Museo Salvatore Ferragamo diventando parte della mostra visitabile fino all' 8 marzo 2020, una vera e propria consacrazione del successo e del valore della supply-chain e delle realtà aziendali che la compongono.

 

  • Woollen.jpeg (142.6 KB)
  • collection.jpeg (288.6 KB)