Sustainability-Lab News > Tag: Greenpeace

 

PFOS nel cibo (italiano)
Pubblicato da Aurora Magni il 01/12/2017 - 0 commenti - visualizzazioni: 1633
  Voto    
Sono state spesso liquidate come allarmistiche le informazioni sugli effetti imputabili   all’uso intensivo di sostanze Perfluoro Alchiliche (e tra queste in particolare del PFOS -Perfluoro Ottan Sulfonato) nell’industria tessile e conciaria e in molteplici altri contesti dove vengono adottate per attribuire ai manufatti caratteristiche di impermeabilizzazione e antiaderenza....

Nasce il Consorzio Italiano Implementazione Detox (C.I.D.).
Pubblicato da Aurora Magni il 27/10/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 2594
  Voto    
Il Consorzio è promosso da Confindustria Toscana Nord che, come noto, da circa  un anno ha lanciato in Toscana un’ampia iniziativa per stimolare l’adesione delle aziende del territorio alla campagna  Detox di GreenPeace.   La  nuova organizzazione si pone l’obiettivo di promuovere un modello di produzione tessile sostenibile ed innovativo a livello...

Luglio di fuoco per Detox: catwalk, report PFC e 2 new entry Vaude e Rotauf
Pubblicato da Fabio Guenza il 19/07/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 3084
  Voto    
Il clima estivo non sembra aver attenuato la vitalità della campagna Detox, che anzi registra grande movimento in questi giorni. 5 luglio: pubblicato l'aggiornamento della Detox Catwalk. Passa poco più di una settimana e il 13, approfittando dell'OutDoor Show Friedrichshafen 2016 viene diffusa la doppia notizia del rapporto “Hidden in Plain Sight” sull’aria...

Greenpeace dà i voti ai brand Detox
Pubblicato da Redazione Blumine il 07/07/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 1989
  Voto    
Gli esami non finiscono mai, come è giusto che sia, quando si tratta di ambiente e salute. Greenpeace, a 5 anni dall’avvio della campagna Detox promuove da 3^ edizione di Sfilata Detox, iniziativa volta a verificare cosa hanno fatto/stanno facendo i brand che hanno sottoscritto l’impegno per l’eliminazione delle sostanze tossiche dalle proprie filiere.  Come...

Cotonificio Olcese, Felli Color, Itaclab, Mabo e Taroni aderiscono alla campagna Detox
Pubblicato da Redazione Blumine il 16/03/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 3396
  Voto    
Greenpeace ha dato oggi la notizia che 5 aziende italiane hanno accolto la sfida lanciata  per una moda libera da sostanze pericolose e hanno sottoscritto l’impegno DETOX. E’ cosi salito a 33 il numero di aziende tessili –tutte italiane- che hanno assunto pubblicamente l’impegno e che si aggiungono ai 26 gruppi internazionali della moda e della distribuzione che hanno...

A Fà la cosa giusta si parla di Detox
Pubblicato da Redazione Blumine il 13/03/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 2101
  Voto    
Avrà luogo venerdì 18 marzo alle ore 16  a Fà la cosa giusta (Fiere Milano, Piazza Pace e partecipazione), il seminario “Tessile tossico, via le sostanze tossiche dai nostri vestiti” promosso dalla rivista Valori. Relatori: Giuseppe Ungherese (responsabile campagna inquinamento di Greenpeace Italia) Aurora Magni (presidente...

20 aziende pratesi sottoscrivono Detox
Pubblicato da Aurora Magni il 11/02/2016 - 1 commento - visualizzazioni: 3256
  Voto    
E’ per noi   motivo di soddisfazione dare questa notizia. Grazie all’impegno di una associazione territoriale coraggiosa (Confindustria Toscana Nord) e supportate tecnicamente dal Laboratorio Buzzi, 20 aziende di Prato hanno aderito alla campagna Detox lanciata da Greenpeace. La notizia è stata data nel corso di una conferenza stampa questa mattina a Milano al Circolo...

Ditta Giovanni Lanfranchi è Detox Leader
Pubblicato da Aurora Magni il 15/09/2015 - 0 commenti - visualizzazioni: 3294
  Voto    
Quello dell’azienda che ha fatto della Lampo un marchio storico del made in Italy conosciuto in tutto il mondo  è un bel percorso di sostenibilità.  Nata nella seconda metà dell’Ottocento, ha sperimentato ed adottato negli anni tecnologie a ridotto impatto ambientale, materiali biologici o riciclati, impianti per la produzione di energia rinnovabile, eco...

Greenpeace denuncia presenza di PFC nelle nevi alpine
Pubblicato da Aurora Magni il 09/09/2015 - 0 commenti - visualizzazioni: 2788
  Voto    
Greenpeace ha pubblicato un nuovo studio che denuncia sulla presenza di sostanze tossiche nell’ambiente originata dalla produzione di articoli tessili e fashion. Parliamo nello specifico di PFC  a catena lunga come l’acido perfluoroottanoico (PFOA) e il perfluorottano sulfonato (PFOS), utilizzati in grandi quantità come impermeabilizzanti e antimacchia su capi out door....

Change Makers. Le basi materiali della moda sostenibile. Sintesi convegno
Pubblicato da Aurora Magni il 19/06/2015 - 0 commenti - visualizzazioni: 4004
  Voto    
La sostenibilità nella moda non è un argomento “di moda” ma un cambiamento radicale nel modello economico di una tra le più grandi industrie globali, quella del fashion. Un cambiamento che coinvolge la chimica, il tessile, il mondo delle tecnologie e della logistica, l’industria degli accessori, la distribuzione, il terziario. E in questo scenario la filiera...

Detox sfonda sul fronte della GDO
Pubblicato da Fabio Guenza il 02/04/2015 - 0 commenti - visualizzazioni: 2632
  Voto    
Detox sfonda sul fronte della GDO. Ultimo committed in ordine di tempo Aldi. Il colosso tedesco da circa 60 miliardi, presente in Europa, USA ed Australia si aggiunge così all’elenco dei concorrenti Tchibo, Lidl, Rewe, Coop CH, alcuni dei quali presenti anche in Italia (come ad esempio, oltre a Lidl, Penny Market del gruppo Rewe). Ora all’appello mancano solo due player,...

22 marzo - Detox e la giornata mondiale dell’acqua
Pubblicato da Fabio Guenza il 22/03/2015 - 0 commenti - visualizzazioni: 2376
  Voto    
In vista della giornata mondiale dell'acqua dell'ONU Greenpeace ha fatto il punto sui progressi di Detox, l'iniziativa per l'eliminazione delle sostanze chimiche tossiche dai processi industriali, che proprio attraverso l'acqua sono veicolate nell'ambiente. Dopo l’aggiornamento della Detox Catwalk, di cui ci siamo già occupati nel post del 19 marzo...

Le novità di oggi dalla Detox Catwalk
Pubblicato da Fabio Guenza il 19/03/2015 - 0 commenti - visualizzazioni: 3184
  Voto    
Questa mattina Greenpeace ha effettuato un aggiornamento della campagna Detox Catwalk, la “sfilata” dei marchi della moda valutati in base all’impegno e ai risultati nell’eliminazione delle sostanze pericolose. La valutazione, basata su 3 criteri: 1.     Eliminazione (Ftalati e APEOs): eliminazione prioritaria di sostanze chimiche pericolose come...

Detox, qualche riflessione
Pubblicato da Aurora Magni il 08/10/2014 - 1 commento - visualizzazioni: 3029
  Voto    
Due settimane dopo l’ufficializzazione della sottoscrizione dell’impegno Detox da parte di 6 aziende italiane è già il momento di fare qualche riflessione. Innanzi tutto quanto è successo lunedì 22 settembre a Milano è un fatto rilevante e   non certo riducibile solo alle singole strategie manageriali di Besani, Berbrand, Miroglio, Tessiture...

Conferenza stampa Greenpeace: le foto
Pubblicato da Redazione Blumine il 22/09/2014 - 1 commento - visualizzazioni: 4146
  Voto    
Un pubblico di giornalisti attenti ed interessati ha seguito i lavori della conferenza stampa indatta al Circolo della Stampa di Milano questa mattina -22 settembre. Obiettivo: informare in merito agli sviluppi della campagna Detox e presentare le 6 aziende della filiera a valle che hanno sottoscritto l'imepgno ad eliminare le sostanze chimiche pericolose dalle loro lavorazioni: Besani...

Greenpeace insieme all’industria tessile: importanti news
Pubblicato da Aurora Magni il 17/09/2014 - 0 commenti - visualizzazioni: 2784
  Voto    
Una moda senza sostanze tossiche è possibile, ecco come. E’ questo il messaggio ai giornalisti lanciato da Greenpeace nel comunicare la conferenza stampa di lunedì 22 settembre prossimo. Il testo così prosegue: “La sfida lanciata due anni fa da Greenpeace ai più importanti brand dell’alta moda con “The Fashion Duel” (it.thefashionduel.com)...

Cartellino rosso ai brands dello sportwear
Pubblicato da Redazione Blumine il 26/05/2014 - 0 commenti - visualizzazioni: 2630
  Voto    
Negli articoli del merchandising ufficiale dei campionati di calcio 2014 prodotti dai principali brand dello sport wear è stata individuata la presenza di Perfluorocarburi (PFC), nonilfenoletossilati (NPE), ftalati e dimetilformammide ( DMF). E’ quanto emerge dal rapporto pubblicato da Greenpeace A Red Card for Sportwear Brands https://www.greenpeace.de/sites/www.greenpeace.de/files/publications/201405 15-rote-karte-fuer-sportmarken-englisch.pdf. Il...

La difficile strada dei produttori di capi waterproof
Pubblicato da Aurora Magni il 05/04/2014 - 0 commenti - visualizzazioni: 6086
  Voto    
Una delle principali sfide ecologiche per il settore tessile è riuscire a produrre tessuti in grado di  proteggere dalla pioggia e confortevoli senza ricorrere all’uso di PFC (composti per e polifluorinati). Il PFC è da tempo sotto osservazione in particolare per la presenza di perfluoroottansulfonico (PFOS) , vietato dal REACH, e di acido perfluoroottanoico (PFOA) ritenuto...

VIDEO. Gli studenti del Master IED in Fashion Marketing incontrano Greenpeace
Pubblicato da Marco Ricchetti il 04/04/2014 - 0 commenti - visualizzazioni: 2773
  Voto    
Una giornata dedicata agli studenti delle università e dei corsi tessili impegnati a visitare Milano Unica. Gli studenti del Master IED hanno avuto la possibilità di dialogare con Tony Sadownichik responsabile internazioanle della campagna Detox di  Greenpeace  che ha seguito i negoziati con i principali brand mondiali della moda. L'incontro è...

Brand e abbigliamento bimbi: non c'è di che stare allegri
Pubblicato da Aurora Magni il 18/02/2014 - 1 commento - visualizzazioni: 3766
  Voto    
Avevamo già dato notizia del recente report di Greenpeace dedicato all’abbigliamento per l’infanzia. In coincidenza con la settimana della moda milanese ecco un aggiornamento che farà discutere. Si denuncia  ancora la presenza di sostanze pericolose in capi analizzati ma questa volta sono i brand più prestigiosi della moda a essere messi sotto il microscopio:...

Anche Burberry è Detox!
Pubblicato da Fabio Guenza il 30/01/2014 - 1 commento - visualizzazioni: 4142
  Voto    
Da ieri Burberrry si è aggiunto a Valentino FG tra i marchi del lusso che hanno assunto l’impegno DETOX richiesto da Greenpeace. La mobilitazione è durata solo due settimane, come spiega How to Detox a fashion brand in 14 days, 6 cities and 10,000 tweets. Si ripropone quindi il modello progressivo campagna di settore-mobilitazione sul marchio-successo. Ma perché ha...

Piccoli mostri nell'armadio. Greenpeace analizza l'abbigliamento bambino
Pubblicato da Aurora Magni il 19/01/2014 - 2 commenti - visualizzazioni: 4637
  Voto    
Un nuovo capitolo del programma Detox finalizzato all’eliminazione di sostanze tossiche e inquinanti da abbigliamento e calzature . Greenpeace ha fatto analizzare presso i laboratori di Exter in Gran Bretagna,  82 articoli per bambini acquistati tra maggio e giugno 2013 in 25 Paesi del mondo in negozi monomarca o da altri rivenditori autorizzati e risultati prodotti in 12 Paesi. Come...

Greenpeace e le aziende tessili. Il dialogo è avviato
Pubblicato da Aurora Magni il 01/12/2013 - 2 commenti - visualizzazioni: 3291
  Voto    
Greenpeace ha catalizzato l’attenzione dei produttori tessili in questi mesi. Dopo le performances mediatiche inscenate durante la settimana della moda nella primavera scorsa a Parigi come a Milano, dopo i presidi davanti ai negozi dei  brand globali, hanno fatto seguito due momenti di incontro con le imprese durante le edizioni di Milano Unica del 2013 in cui gli obiettivi delle campagne...

Greenpeace pubblica il rapporto sull’energia in Italia
Pubblicato da Redazione Blumine il 30/11/2013 - 0 commenti - visualizzazioni: 2861
  Voto    
Era il 2009 quando l’Italia insieme agli altri  Paesi europei  approvava per la Roadmap per la riduzione delle emissioni dell’80-95% entro il 2050. Di fatto, a distanza di anni, il Paese dipende ancora fortemente dall’importazione di combustibili fossili inquinanti che hanno ricadute negative sia sulla popolazione (problemi di salute, malattie) sia sull’ambiente....

E’ Canepa spa la prima azienda tessile al mondo ad accettare la sfida di Greenpeace
Pubblicato da Redazione Blumine il 24/09/2013 - 0 commenti - visualizzazioni: 3567
  Voto    
Il guanto di gomma verde della campagna Detox di Greenpeace, simbolo insieme di pulizia e di sfida, è stato raccolto dalla tessitura comasca Canepa spa. Ne ha dato l’annuncio ieri la stessa Greenpeace che con le sue campagne d’opinione  chiede da tempo all’industria della moda   un impegno preciso nell'eliminazione delle sostanze tossiche dai processi...

A proposito di Greenpeace, tessile e abbigliamento
Pubblicato da Fabio Guenza il 12/09/2013 - 0 commenti - visualizzazioni: 2768
  Voto    
L'articolo Milano Unica. Canepa: una bella storia di sostenibilità  riassume bene il contenuto dell'evento clou di Milano Unica dal punto di vista della moda sostenibile. In prospettiva, a giudicare da questo filmato, c'è da supporre che già dalla prossima settimana della moda il messaggio sarà ancora più chiaro...

Dirty Laundry, la campagna DETOX di Greenpeace. (1)
Pubblicato da Marco Ricchetti il 04/11/2011 - 0 commenti - visualizzazioni: 3650
  Voto    
  (ripreso dal Blog BOTTOM LINES) Uno spettro si aggira tra i grandi brand della moda e dell'abbigliamento. Si tratta in realtà più di una sfida che di uno spettro, è la campagna DETOX lanciata da Greenpeace lo scorso luglio. Nella newsletter di sustainability-lab sono state riportate alcune notizie sulla campagna, poiché si...

Dirty Laundry, la campagna DETOX di Greenpeace. (1)
Pubblicato da Marco Ricchetti il 10/10/2011 - 0 commenti - visualizzazioni: 3389
  Voto    
(articolo tratto dal Blog BOTTOM LINES) Uno spettro si aggira tra i grandi brand della moda e dell'abbigliamento. Si tratta in realtà più di una sfida che di uno spettro, è la campagna DETOX lanciata da Greenpeace lo scorso luglio. Nella newsletter di sustainability-lab sono state riportate alcune notizie sulla campagna, poiché si tratta di un tema di grande...

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog