Sustainability-Lab News > E' un bel giorno per la moda sostenibile: altre aziende tessili sottoscrivono Detox.

 

E' un bel giorno per la moda sostenibile: altre aziende tessili sottoscrivono Detox.
Pubblicato da Redazione Blumine il 31/05/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 2897
  Voto    

Altre  imprese tessili  accolgono la sfida lanciata da Greenpeace per una moda libera da sostanze chimiche tossiche.  La notizia è stata data oggi, 31 maggio 2016, da Greenpeace che in un comunicato stampa esprime  viva soddisfazione per il successo della campagna Detox avviata nel 2012 per spingere i marchi della moda ad eliminare dalla propria filiera 11 classi di sostanze chimiche pericolose, la cui presenza, seppur controllata è ad oggi ancora ammessa dal regolamento Reach.

 

7 aziende hanno sede in Italia, mentre altre 2 operano all’estero.  Sono:

·         Alesilk Sas, setificio comasco apprezzato dai principali brand della moda internazionale (http://www.alesilk.it/detox-alesilk )

·         Dienpi Srl, dinamica azienda marchigiana produttrici di etichette e cartellini per capi moda (http://www.dienpi.com/detox.cfm )

·         Filmar spa con la sua consociata  Filmar Nile Textil (Egitto): dalla coltivazione del cotone biologico a tintoria. Primo produttore tessile Detox “global south” ( http://filmar-website.s.sintattica.it/IT/detox - http://filmar-website.s.sintattica.it/IT/FNT ) 

·         Imbotex Srl, azienda veneta produttrice di imbottiture eco friendly ( http://www.imbotex.it/impegno-detox )

·         Maglificio Ripa Spa, azienda bresciana produttrice di tessuti in maglia (http://www.maglificioripa.it/index.php/it/greenpeace ),

·         Monticolor  Spa, converter specializzato in filati di alta qualità  

( http://www.monticolor.com/index.php?option=com_content&view=article&id=146&catid=25&lang=it )

·         Ongetta srl, azienda leader europea nella torcitura della seta e Italtextil, sita in Romania, produzione filati serici (http://www.ongetta.eu/detox)

Nel comunicato ufficiale di GreenPeace si legge che anche Beste spa, azienda pratese verticalizzata, ha sottoscritto Detox.

Con la loro adesione il numero delle imprese tessili e produttrici di accessori formalmente impegnate nell’eliminazione delle sostanze chimiche tossiche sale a 50.

Qui il link al sito di Greenpeace in cui compare la comunicazione ufficiale:

http://http://www.greenpeace.org/italy/it/News1/Altre-10-aziende-scelgono-di-produrre-senza-sostanze-tossiche/


Lo staff di Blumine srl che ha supportato le 9 imprese Detox leader nelle varie azioni necessarie alla sottoscrizione dell’impegno, si congratula con le aziende che con il loro lavoro e il loro entusiasmi rendono la moda meno inquinante e più sicura. 


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 31/05/2016
Archiviato sotto fatti/attualità

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog