Sustainability-Lab News > Greenpeace dà i voti ai brand Detox

 

Greenpeace dà i voti ai brand Detox
Pubblicato da Redazione Blumine il 07/07/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 2050
  Voto    

Gli esami non finiscono mai, come è giusto che sia, quando si tratta di ambiente e salute.

Greenpeace, a 5 anni dall’avvio della campagna Detox promuove da 3^ edizione di Sfilata Detox, iniziativa volta a verificare cosa hanno fatto/stanno facendo i brand che hanno sottoscritto l’impegno per l’eliminazione delle sostanze tossiche dalle proprie filiere.

 Come sottolineato nel comunicato stampa ad oggi  “la campagna ha visto 76 marchi internazionali sottoscrivere l'impegno Detox e ha generato importanti cambiamenti anche a livello legislativo sia in Europa che in Asia. I marchi della moda, in particolare, possono avere un ruolo fondamentale nella trasformazione dell'intero settore, perché hanno la possibilità di influenzare positivamente i propri fornitori. Tutto questo sta già accadendo in Italia, dove per la prima volta l'impegno Detox è stato assunto collettivamente da 27 aziende del distretto tessile di Prato e da altre 24 aziende a livello nazionale”.

I brand sono stati valutati sulla base di questi requisiti:

·         rispetto dell’impegno Detox

·         eliminazione dei PFC

·         informazione trasparente sugli scarichi i sostanze chimiche in acqua da parte dei propri fornitori

 

Alcune aziende sono in prima linea e sulla buona strada per rispettare gli impegni presi, 3 sono state infatti collocate nella categoria Avanguardia e sono: Benetton, Inditex, H&M

11 marchi sono invece nella categoria La moda che cambia:“stanno facendo quello che hanno promesso ma devono migliorare le proprie prestazioni”.  Fanno parte di questo gruppo.C&A, Fast Retailing, GStar, Mango, Miroglio, Valentino, Adidas, Burberry, Levis, Puma, Primark, M&S.

4 marchi infine sono nelle Retrovie perché, pur essendosi assunti l’impegno non hanno compiuto i passi necessari per eliminare le sostanze tossiche entro il 2020. Ecco i loro nomi: Esprit, Limited Brands,  Li-Ning, Nike.

Per saperne di più:

http://www.greenpeace.org/italy/it/campagne/inquinamento/detox-catwalk/

 


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 07/07/2016
Archiviato sotto fatti/attualità
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog