Sustainability-Lab News > La robotica entra in confezione?

 

La robotica entra in confezione?
Pubblicato da Aurora Magni il 09/05/2017 - 0 commenti - visualizzazioni: 1770
  Voto    

 

Chi immagina che la confezione sia al riparo dai processi di automazione e  predestinata ad operare ancora a lungo con una persona per ogni macchina da cucire si sbaglia. C’è chi ha progettato robot in grado di cucire una Tshirt senza intervento umano. Si chiama Jonathan Zornow e ha sviluppato Sewbo, robot da confezione composto da un braccio meccanico che guida un tessuto preventivamente irrigidito sotto la macchina da cucire movimentandolo fino a completare le varie fasi di cucitura.

Il sistema funziona proprio perché il tessuto è stato apprettato, operazione ( in fase di brevettazione) che, ci permettiamo di osservare, aumenta i costi di produzione e quelli ambientali del capo, visto che ciò che viene depositato su un tessuto deve poi essere lavato via.

Comunque sia pare che ora una azienda statunitense produttrice di pantaloni per l’esercito sia interessata al brevetto con l’obiettivo di automatizzare, se non tutto il processo, almeno qualche passaggio.

Staremo a vedere. Gli aspetti tecnici sono sicuramente interessanti ma finchè il costo del lavoro delle operaie nelle varie periferie del Pianeta è, come sappiamo basso, quale miglior robot di un’operaia sottopagata?

 

Fonte: http://world-info.website/2017/01/22/questo-robot-e-in-grado-di-cucire-una-t-shirt/


  
Pubblicato da Aurora Magni il 09/05/2017
Archiviato sotto fatti/attualità
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog