Sustainability-Lab News > La via della seta tra arte e sostenibilità

 

La via della seta tra arte e sostenibilità
Pubblicato da Redazione Blumine il 02/10/2019 - 0 commenti - visualizzazioni: 312
  Voto    

Si terrà mercoledì 9 ottobre alle ore 18.00 presso il Castello del Buonconsiglio I Sala delle Marangonerie a Trento la mostra 'Fili d'oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento'. 

Un'opportunità per ammirare preziosi tessuti serici e raffinati ricami prodotti nel Quattrocento, ma anche per conoscere aspetti di quell'epoca legati alla produzione tessile, in particolare di beni di lusso, e all'organizzazione del mondo del lavoro, della cultura e della vita sociale, delle relazioni commerciali e politiche a livello internazionale dell'epoca. Ma può essere anche un'occasione per riflettere sulla nostra contemporaneità, su aspetti legati alla produzione tessile del nostro tempo, alle implicazioni che ogni nostro acquisto ha sulla sostenibilità ambientale, dalla reperibilità delle materie prime ai processi di lavorazione e allo smaltimento, e sul trattamento equo dei lavoratori.

 A pochi giorni dalla nuova edizione di 'Fa' la cosa giusta' il museo promuove un incontro aperto al pubblico su questi temi con Alberto Saccavini, consulente  in progetti di sostenibilità nella moda e collaboratore di  Blumine srl.     

ingresso gratuito

ai docenti iscritti sarà rilasciato attestato di partecipazione

per informazioni : Servizi educativi del museo 0461 492811 

    


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 02/10/2019
Archiviato sotto fiere/eventi
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog