Sustainability-Lab News > L’ecodesign circolare di Regenesi premiato a Roma

 

L’ecodesign circolare di Regenesi premiato a Roma
Pubblicato da Redazione Blumine il 17/05/2019 - 0 commenti - visualizzazioni: 529
  Voto    

Regenesi srl è unazienda bolognese  leader del post consumer luxury  che si dedica alla rigenerazione di materiali di scarto trasformandoli in oggetti e accessori moda dal design innovativo e  sostenibile. Con alle spalle un’esperienza ormai decennale l’azienda valorizza  alluminio, pelle, tessuti, cartone, plastica gomma  post consumo  in oggetti dal gusto minimalista e sofisticato: complementi d’arredo ma anche borse  ed accessori fashion. E’ diventata famosa nell’ambiente dell’eco design soprattutto per la borsa Fruit bag realizzata interamente con avanzi di lavorazione di altri prodotti (per lo più dall'industria dell'alta moda) conciati con sostanze vegetali, lattice naturale estratto dalle piante di caucciù, acqua, grassi naturali, sali e coloranti naturali.

E’ grazie a questa esperienza che Regenesi si è aggiudicata il premio “Best performer dell’economia circolare 2019” promosso da Confindustria con il contributo di 4.manager e il supporto di ENEL X, nella categoria PMI Manifatturiere.

La premiazione dei vincitori del concorso si è tenuta il 16 maggio scorso a Roma nel contesto delle iniziative a supporto di EXCO2019 a conclusione del progetto avviato nel 2018 per informare e sensibilizzare le imprese sui temi dell’Economia Circolare e diffondere modelli di business circolari.

“Sono convinta- ha commentato l’imprenditrice Maria Silvia Pazzi (nella foto) - che l’economia circolare possa generare effettivamente valore per le aziende in termini di fatturato, competitività e reputazione solo quando queste scelgono di investire effettivamente in circolarità. L’esperienza consolidata in questi undici anni mi ha portata alla conclusione che l’approccio green può rappresentare un fattore critico di successo per l’azienda, viceversa, se tralasciato, può diventare un elemento di forte criticità. Ed è per questo che Regenesi ha scelto di mettere a fattor comune le proprie competenze, sviluppando con tutte le aziende interessate collaborazioni B2B per guidare questo processo nel modo più rapido ed efficace possibile".

 


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 17/05/2019
Archiviato sotto fatti/attualità
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog