Sustainability-Lab News > L’economia verde sfida la crisi

 

L’economia verde sfida la crisi
Pubblicato da Aurora Magni il 24/10/2012 - 0 commenti - visualizzazioni: 2853
  Voto    

 Sarà presentato a Roma il 5 novembre prossimo alle ore 10,00  presso la sede di Unioncamere in Piazza Sallustio 21, il  Rapporto GreenItaly 2012 elaborato da Symbola,. Lo studio ci sta particolarmente a cuore anche perchè presenta un interessante capitolo  dedicato all’industria tessile e della moda.

Scopo dell’iniziativa è valorizzare la green economy indicata, come si legge nella presentazione del rapporto come “ una delle strade principali per rilanciare, su basi nuo­ve e più solide, l’economia italiana. Una prospettiva che nel nostro Paese si incrocia con la qualità, la coesione sociale, il talento, l’innovazione delle nostre imprese, fattori fondamentali per rendere competitivi i territori”.

 Ecco il programma dell’incontro presieduto da Ferrucio DARDANELLO Presidente Unioncamere e  moderato da Fabio RENZI Segretario Generale Symbola

 Il rapporto sarà presentato da Claudio GAGLIARDI Segretario Generale Unioncamere e discusso da

Aldo BONOMI Direttore AASTER

Marco FREY Ordinario Economia e Gestione Imprese Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Edo RONCHI Presidente Fondazione Sviluppo Sostenibile

Mario CATANIA Ministro Politiche Agricole e Forestali

Corrado CLINI Ministro Ambiente e Tutela Mare e Territorio

Le conclusioni saranno affidate a Ermete REALACCI Presidente Fondazione Symbola

 Per informazioni www.symbola.net


  
Pubblicato da Aurora Magni il 24/10/2012
Archiviato sotto fiere/eventi
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog