Sustainability-Lab News > Luglio di fuoco per Detox: catwalk, report PFC e 2 new entry Vaude e Rotauf

 

Luglio di fuoco per Detox: catwalk, report PFC e 2 new entry Vaude e Rotauf
Pubblicato da Fabio Guenza il 19/07/2016 - 0 commenti - visualizzazioni: 3151
  Voto    

Il clima estivo non sembra aver attenuato la vitalità della campagna Detox, che anzi registra grande movimento in questi giorni.

5 luglio: pubblicato l'aggiornamento della Detox Catwalk. Passa poco più di una settimana e il 13, approfittando dell'OutDoor Show Friedrichshafen 2016 viene diffusa la doppia notizia del rapporto “Hidden in Plain Sight” sull’aria (ai PFC) che tira nei negozi sportivi, e il contestuale annuncio dell’impegno di altri due marchi dell’outdoor, Vaude (D) e Rotauf (CH).

Ma andiamo con ordine. La terza edizione della Sfilata Detox / Detox Catwalk segna alcune novità: non più solo un elenco buoni/cattivi (nella doppia accezione di Greenwasher, marchi impegnati ma che non mantengono le promesse, e Laggard, imprese “ritardatarie”), ma un vero e proprio pannello di controllo dell’avanzamento dei marchi target della campagna, ciascuno col proprio assessment basato su tre criteri: Adesione a Detox 2020 - Eliminazione dei PFC – Trasparenza sulla supply chain, valutati con un punteggio da 0 a 3. La classifica che ne risulta vede tre categorie più una quarta di “inclassificabili”, secondo le definizioni di Greenpeace:

1. AVANT-GARDE  – 3 marchi in linea con gli obiettivi (min. 66% su 100% criteri): Inditex, Benetton, H&M
2. EVOLUTION MODE – 12 marchi che devono muoversi più in fretta (min. 66% su 66% criteri): C&A, Fast Retailing, G Star, Mango, Miroglio, Valentino, Adidas, Burberry, Levis, Primark, Puma, M&S
3. FAUX PAS – 4 marchi impegnati nella direzione sbagliata (meno di 33% su 66% criteri): Esprit, Limited Brands, Li-Ning, Nike
4. TOXIC ADDICTS – i tanti marchi non impegnati, i cui prodotti sono risultati contaminati nei vari report di Greenpeace: Armani, Bestseller, Diesel, D&G, GAP, Hermes, LVMH Group/Christian Dior Couture, Metersbonwe, PVH, Vancl, Versace.

Hidden in Plain Sight rilancia la sfida dei PFC sull’outdoor utilizzando un metodo suggestivo, legato alla natura altamente volatile di queste sostanze: la misurazione del livello di PFC nell’aria dei negozi sportivi target. Con risultati, che sarebbero da 20 a 60 volte superiore rispetto a quello di altri luoghi chiusi e addirittura 1000 rispetto all’aria aperta.

Anche nel sito Detox outdoor si trova una classifica:

  • DETOX CHAMPIONS – marchi Detox che avrebbero già eliminato i PFC: Paramo, Rotauf, Vaude (per Vaude si tratta ancora di un obiettivo, fissato per il 31.01.2018, ma già in PE 2017 già il 95% della produzione sarà PFC free secondo una dichiarazione rilasciata a Ecotextile)
  • FALLING SHORT – marchi che non avrebbero ancora mantenuto la promessa di eliminare i PFC: Haglöfs, Jack Wolfskin, Salewa, The North Face, Mammut, Norrona, Black Yak
  • OUT OF THE RACE – marchi che si sarebbero limitati a sostituire PFC a catena lunga con PFC a catena corta (su questo argomento vedi il post PFOS e PFOA: meglio se a catena corta, ma ancora non basta: Arc'teryx, Columbia, Patagonia

Tra i campioni, oltre a Pàramo che si era già impegnata a gennaio, ci sono due new entry, i cui impegni si possono trovare sui rispettivi siti: Vaude e Rotauf.


  
Pubblicato da Fabio Guenza il 19/07/2016
Archiviato sotto fatti/attualità
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog