Sustainability-Lab News > Nuove esperienze di riciclo della pelle: ByPell

 

Nuove esperienze di riciclo della pelle: ByPell
Pubblicato da Redazione Blumine il 08/01/2020 - 0 commenti - visualizzazioni: 829
  Voto    

La lavorazione di un metro quadrato di pelle comporta la produzione di 1,75kg di scarti e per quanto la pratica del recupero e del riciclo sia sempre più diffusa, almeno il 30% degli sfridi finisce ancora in discarica. Per questo ci fa sempre piacere dare visibilità ad esperienze  di rigenerazione dei rifiuti post produzione.

ByPell e’ il risultato del lavoro di ricerca svolto da un’azienda di Monte San Giusto (MC), la EMM -Eredi Maria Mezzabotta srl  e si concretizza in un pellame realizzato per il 60% con la pelle di scarto e fibre man made.  Le fibre della pelle vengono unite a fibre sintetiche e ad un’armatura di tessuto attraverso un processo di “fusione idrica” che le compatta in un unico materiale. A questo punto ByPell passa attraverso varie fasi di finissaggio, tra cui la pigmentazione, per poi presentarsi sotto forma di rotolo.

La spalmatura è realizzata con PU ad acqua DMF free.

Le analisi condotte dall’azienda forniscono risultati interessanti non solo sulle performance meccaniche ed estetiche del materiale che si presta a personalizzazioni di stile, colore e peso, ma anche sul contenuto di sostenibilità del prodotto che ha ottenuto la certificazione GRS (Global Recycled Standard). Per la produzione del materiale si risparmierebbe circa il 70% di sostanze chimiche, il 60% di energia elettrica e il 95% di acqua (le risorse idriche usate sono a ciclo chiuso). Interessanti anche i dati sui Composti Organici Volatili (COV) :  24,7 (g/m) contro la media dei produzioni tradizionali  ( 95,5 g/m).

Il materiale è pensato per l’automotive ma anche per la produzione di calzature ed accessori.

La foto mostra ad esempio una borsa realizzata da EMM in collaborazione con la Valigeria La Rancia e presentata a Linea Pelle nel 2019.


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 08/01/2020
Archiviato sotto fatti/attualità

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog