Sustainability-Lab News > Pelle vegana dalla vinaccia

 

Pelle vegana dalla vinaccia
Pubblicato da Redazione Blumine il 19/04/2017 - 0 commenti - visualizzazioni: 1974
  Voto    

Un’altra alternativa alla pelle. E’ Wineleather, il materiale simile alla pelle realizzato da La Vegea srl partendo da oli e fibre vegetali estratte dalla vinaccia.

Considerando che nel mondo, ogni anno, vengono prodotti 26 miliardi di litri di vino – ha spiegato  Gianpiero Tessitore, il titolare dell’azienda –  da questo processo produttivo possiamo ricavare quasi 7 miliardi di kg di vinaccia, trasformabili in una materia prima da cui è possibile ottenere ogni anno 3 miliardi di metri quadrati di Wineleather.  

Grazie a questo progetto l’azienda si è guadagnata il Global Change Award, premio assegnato ogni anno da H&M ai prodotti innovativi, sostenibili e commercializzabili. La trasformazione del nuovo materiale in prodotti finiti è attesa per il 2018.


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 19/04/2017
Archiviato sotto fatti/attualità

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog