Sustainability-Lab News > Premio Nobel per l’economia 2015 ad Angus Deaton e ai suoi studi su disuguaglianza e consumi

 

Premio Nobel per l’economia 2015 ad Angus Deaton e ai suoi studi su disuguaglianza e consumi
Pubblicato da Aurora Magni il 13/10/2015 - 0 commenti - visualizzazioni: 2194
  Voto    

 

Angus Deaton, è un professore della facoltà di Economia e Affari Internazionali all’Università di Princeton, New Jersey di origini scozzesi. I sui studi su ricchezza, povertà, consumi  e welfare gli sono valsi due giorni fa il premio Nobel per l’economia.

Dopo aver messo a punto con John Muellbauer, negli anni ’80 un metodo  per stimare la domanda dei diversi beni, Deaton si era concentrato sul collegamento tra consumi reddito misurando gli standard di vita e i livelli di povertà nei paesi in via di sviluppo con l’aiuto di ricerche microeconomiche condotte in ambito familiare.

«Quello a cui stiamo assistendo –ha dichiarato recentemente-è il risultato di centinaia di anni di sviluppo economico non equo nei paesi ricchi, che ha lasciato indietro un’ampia fetta di mondo. Chi è stato lasciato indietro vuole ora una vita migliore, e il risultato è un’enorme pressione sui confini tra mondo povero e ricco».

Per comprendere la direzione di sviluppo di una società è importante analizzare come i consumatori distribuiscono la loro spesa tra i diversi beni, quale quota del Pil è destinato al welfare e con quali risultati, come  le riforme politiche o i cambiamenti delle imposte di consumo, influenzano il benessere dei diversi gruppi sociale.

Proprio gli studi sui consumi consentono a Deaton di delineare la soglia di benessere oltre la quale la ricchezza non si trasforma più in leva di sviluppo economico e la circolarità del denaro sui mercati ristagna. Contrariamente a quanto si può pensare si tratta di una soglia abbastanza bassa: un reddito famigliare oltre i 75mila dollari non genera well-being cioè quel benessere emotivo che è alla base della felicità individuale e i consumi rallentano. 


  
Pubblicato da Aurora Magni il 13/10/2015
Archiviato sotto libri
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog