Sustainability-Lab News > Seta di ragno, nuovi sviluppi

 

Seta di ragno, nuovi sviluppi
Pubblicato da Redazione Blumine il 26/04/2019 - 0 commenti - visualizzazioni: 580
  Voto    

Polartec e Kraig Biocraft Laboratories hanno annunciato di essere in procinto di introdurre sul mercato i primi tessuti realizzati in seta di ragno, materiale dalle straordinarie caratteristiche di resistenza e leggerezza, destinato a capi d’abbigliamento tecnico.

Come si legge nel comunicato stampa: "si tratta di una delle fibre più forti prodotte in natura e  la sua produzione industriale rappresenta un "santo graal" della scienza dei materiali. Kraig possiede il diritto esclusivo di utilizzare sequenze di geni brevettati di seta di ragno nei bachi da seta, e questa tecnologia consente di produrre queste fibre in modo economico e responsabile. I ragni non possono essere allevati nelle colonie e  produrre le fibre  da biomasse elaborate da batteri E.coli geneticamente modificati richiede alti livelli di anidride carbonica e costi significativi ".

Il progetto ha una storia relativamente recente. La fibra di ragno è stata sviluppata in impianti pilota nel 2013 da Kraig che ha brevettato la Monster Silk ™. Attualmente l'azienda sta aumentando la produzione su scala commerciale della nuova linea denominata Dragon Silk grazie ad un accordo siglato nel 2016 con l'esercito degli Stati Uniti che la utilizzerà nei giubbotti da protezione antibalistica dei soldati. L'interesse da parte di un'azienda come Polartec consentirà di accrescere la produzione  e l'uso del nuovo materiale in contesti sportivi, professionali e fashion.

Oltre ad avere le citate caratteristiche tecniche che la rendono simile alla fibra aramidica, la seta di ragno è  rinnovabile, biodegradabile e biocompatibile.

Per quanto riguarda Polartec, l'azienda ha recentemente annunciato l' impegno di Polartec Eco-Engineering nell'utilizzo di materiali biodegradabili e riciclati al 100% su tutta la sua linea di prodotti attraverso un'altra partnership con Unifi e CiCLO. Ad esempio, questo nuovo standard per i tessuti sostenibili includerà la creazione del primo pile al mondo interamente riciclato e biodegradabile, altre maglie, imbottiture isolanti e tessuti impermeabili traspiranti.

 

Fonte: https://www.polartec.com/news/kraig

https://www.kraiglabs.com/spider-silk/


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 26/04/2019
Archiviato sotto fatti/attualità

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog