Sustainability-Lab News > Tingere denim senz’acqua

 

Tingere denim senz’acqua
Pubblicato da Redazione Blumine il 15/08/2019 - 0 commenti - visualizzazioni: 749
  Voto    

Si tratta di una tecnologia sviluppata dall’azienda spagnola, Tejidos Royo e finalizzata a tingere denim senza utilizzo di acqua. Recentemente  è stata adottata da due importanti brand dell’abbigliamento casual: Gap-Banana Republic e Wrangler.  La soluzione innovativa si chiama Dry Indigo  e consiste nel utilizzare una tintura in schiuma in alternativa al tradizionale bagno tintoriale. La schiuma aderisce al filato e può essere applicata in impianti tecnologici ben più ridotti se confrontati a una macchina da tintura tradizionale e a basso consumo energetico.

Il nuovo metodo  può ridurre il consumo di acqua fino al 99%, utilizza l'89% in meno di sostanze chimiche con una riduzione del consumo di energia  del 65% ed evitando reflui. (Dati  certificati dall’istituto  di ricerca spagnola Aitex).

Gap ha dichiarato di aver aderito al progetto nell’ambito dell’impegno assunto con i propri stakeholder di  risparmiare 10 miliardi di litri di acqua entro la fine del 2020. I jeans prodotti con il nuovo sistema saranno sul mercato a partire dalla primavera 2020.

Nel proprio sito Tejidos Royo,  ricorda l'impatto medio di 1 jeans sull'ambiente:

  • Circa 8000 litri di acqua
  • 13 kg di emissioni di carbonio
  • 10 kg di prodotti chimici
  •  

http://www.tejidosroyo.com/en/sustainability/#our-commitment


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 15/08/2019
Archiviato sotto fatti/attualità

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog