Sustainability-Lab News > ‘White Book, imparare la moda in Italia’,

 

‘White Book, imparare la moda in Italia’,
Pubblicato da Redazione Blumine il 01/03/2018 - 0 commenti - visualizzazioni: 1637
  Voto    

Presentato il 28 febbraio scorso  a Milano. Il volume, edito da Marsilio  è nato da un’idea della Commissione Formazione del Tavolo della Moda e dell’Accessorio del Ministero dello sviluppo economico

L’obiettivo – è stato ricordato dai promotori dell’iniziativa – è la creazione di un osservatorio permanente sulla formazione nella moda partendo da una ricognizione dell’offerta formativa attuale.

Il volume illustra infatti lo stato dell'arte della formazione di moda in Italia e individua la traiettoria da seguire per rafforzare il campo della didattica in funzione delle nuove figure professionali richieste da un sistema globale potente e in rapidissima evoluzione. Alle prefazioni di Ivan Scalfarotto, sottosegretario allo sviluppo economico, di Valeria Fedeli, ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, e di Andrea Cavicchi, presidente del Centro di Firenze per la Moda Italiana, fanno seguito i saggi scritti per l'occasione da alcuni dei maggiori esperti internazionali di fashion studies,  tra cui Marco Ricchetti di Blumine srl.

Presenti all’evento Ivan Scalfarotto, sottosegretario Mise, il presidente della Camera della Moda, Carlo Capasa, Licia Mattioli, vicepresidente di Confindustria per l’internazionalizzazione, Claudio Marenzi, presidente di Confindustria Moda, Andrea Cavicchi, presidente del Centro Firenze per la moda italiana.


  
Pubblicato da Redazione Blumine il 01/03/2018
Archiviato sotto libri
Tags

Commenti
Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.

Attenzione: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
    
Rss Rss
Archivio blog