Neomateriali nell'economia circolare > A Milano il prossimo appuntamento con i Neomateriali

 

A Milano il prossimo appuntamento con i Neomateriali
Pubblicato da Aurora Magni - 1 commento - visualizzazioni: 838
  Voto    

Dopo gli eventi di Prato, Firenze e Roma il volume edito da Edizioni Ambiente e realizzato in collaborazione con Blumine e il social media sustainability-lab il 21 giugno 2017 approda a Milano.

Incontrare imprenditori, ricercatore e anche semplici appassionati al tema della moda sostenibile è stato utile e interessante –ha dichiarato il curatore del volume Marco Ricchetti-. L’interesse suscitato e la qualità del dibattito svoltosi nelle varie sedi dimostrano che la moda sostenibile è pronta per un salto di qualità. Le imprese raccontate nel libro, del resto, mostrano come si stia diffondendo un approccio scientifico e tecnico in grado di individuare e misurare le criticità ambientali dei processi produttivi e di progettare ed applicare soluzioni di mitigazione. Con il nostro libro ci siamo posti l’obiettivo di evidenziare questo nuovo trend e l’analisi rigorosa dei materiali e della loro storia è un punto di partenza irrinunciabile per chi si occupa di eco design e vuole produrre articoli più sostenibili’.

A Prato Neo materiali nell’economia circolare, Moda è stato presentato nell’ambito dell’ evento promosso da Comune di Prato presso il Museo del Tessuto ‘ Backstage: sostenibilità e digitalizzazione nelle moda’, un’occasione interessante per delineare in nuovi trend dell’innovazione sostenibile nel comparto.

A Firenze, il giorno 13 giugno, la presentazione del libro ha avuto luogo durante Pitti Uomo 92 a Fortezza da Basso e ha visto la presenza anche di imprese protagoniste della ricerca innovativa: RadiciGroup,Tessitura Canepa, Vibram, Adidas Group, Dienpi.

Il 15 giugno è stata la volta di Roma con interventi dei curatori dei volumi della collana Neomateriali già in diffusione ed esponenti del dibattito sulla green economy nel nostro Paese: Rodrigo Rodriguez e Emilio Genovesi  (Material Connexion), Chiara Braga (Commissione Ambiente della Camera), Giulio Ceppi (Totaltool e Politecnico di Milano), Domenico Sturabotti (Symbola), Ilaria Venturini Fendi (Carminacampus).

E veniamo all’appuntamento milanese.

L’evento si terrà presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia (Sala del Cenacolo) in Via San Vittore, 21  dalle 18 alle 20.

Dopo le presentazioni dei volumi della collana da parte dei curatori avrà luogo una tavola rotonda moderata da Emilio Genovesi a cui parteciperanno:

 

Luisa Collina, preside Scuola del Design del Politecnico di Milano,

Emanuela Mora, Centro Modacult, 

Gaia Pretner, IEFE Bocconi / Scuola Superiore Sant’Anna,

Piero Pelizzaro, Comune di Milano, 

Alberto Cigada, Politecnico di Milano


Ricordiamo che il volume Neomateriali nell’economia circolare. Moda, di 240 pagine, è disponibile nelle versioni italiano e inglese.

Partendo dall’analisi dei materiali distinti in tre grandi aree (materiali rinnovabili, non rinnovabili e da riciclo),   affronta il tema della sostenibilità delle diverse fibre, l’utilizzo dell’acqua, le sostanze chimiche  e si conclude con una panoramica delle iniziative condotte dai marchi, grandi e piccoli, in tema di sostenibilità. Numerosi case history consentono di raccontare come la cultura della circular economy stia concretamente realizzandosi nella filiera tessile e della moda.

Il libro ha taglio scientifico e documentale e le informazioni rimandano a fonti e referenze qualificate. E’ destinato a lettori competenti ( stilisti, manager, tecnici, eco designer) ma anche a consumatori che vogliono capire cosa stanno comprando e indossando. 

Commenti
Da Vittorio Giomo il 21/06/2017 14.36
gentilissimi di Blumine, ci sarò.

Cordiali saluti.

Vittorio Giomo

vittorio giomo


Bisogna effettuare il login per poter lasciare un commento.